Come permutare i tuoi vecchi telefoni Pixel

Ci sono una miriade di nuovi ed entusiasmanti smartphone che sono appena arrivati ​​sul mercato (o stanno per farlo), e non sarebbe affatto sorprendente scoprire che stai pianificando di eseguire l’aggiornamento dal tuo telefono attuale. Samsung ha introdotto due nuovi telefoni pieghevoli, il Galaxy Z Fold 3 e il Galaxy Z Flip 3, insieme al suo fiore all’occhiello Galaxy S21 Ultra. Nel frattempo, Google ha rilasciato il suo ultimo Pixel 5A di fascia media e ha annunciato il suo imminente Pixel 6 e Pixel 6 Pro.

Sia che tu voglia acquistare uno dei nuovi telefoni pieghevoli Samsung o uno dei prossimi telefoni Google 6 senza pagare il prezzo intero, scambiare il tuo vecchio telefono o venderlo è un modo intelligente per farlo. D’altra parte, c’è chi deciderà invece di acquistare un telefono poco usato di una vecchia generazione che soddisfi le proprie esigenze senza spendere troppo.

Se possiedi un modello precedente e sei pronto per un aggiornamento, ecco alcuni passaggi da eseguire per preparare il tuo dispositivo alla vendita, seguiti da quanto denaro puoi aspettarti di guadagnare indietro. Ci concentreremo qui sui telefoni Samsung e Google Pixel, ma probabilmente puoi aspettarti risultati simili con i telefoni di altri fornitori

Ispeziona il tuo telefono

Se il tuo vecchio dispositivo è in buone condizioni, non dovresti avere grossi problemi a trovare un nuovo proprietario. Come menzionato nella nostra guida sulla vendita del tuo iPhone, avere un telefono in buone condizioni è fondamentale per trovare un acquirente disposto a pagare il massimo.

Anche se il tuo telefono non è nelle migliori condizioni, dovresti comunque essere in grado di ottenere qualcosa per il tuo commercio Prendi in considerazione i suoi difetti, inclusi graffi, ammaccature, crepe e qualsiasi altra stranezza che il prossimo proprietario dovrebbe conoscere. Sii onesto, altrimenti probabilmente tornerà a morderti.

Samsung Galaxy S9 Plus

Samsung Galaxy S9 Plus
Foto di James Bareham / The Verge

Cancella il tuo telefono

Ci sono tre passaggi necessari per pulire in modo sicuro il tuo telefono Android. Questi passaggi possono variare leggermente a seconda che tu abbia un Samsung, un Pixel o un telefono di un altro produttore.

Innanzitutto, istruzioni per un Samsung con Android 11:

  1. Disattiva la protezione dal ripristino delle impostazioni di fabbrica. Questa funzione impedisce che il telefono venga cancellato in caso di furto. Per disabilitarlo, tutto ciò che devi fare è disattivare il Blocco schermo. (Hai impostato il blocco dello schermo, giusto?) Vai su “Impostazioni” > “Blocca schermo” > “Tipo di blocco schermo” e seleziona “Nessuno”.
  2. Rimuovi il tuo account. Vai su “Impostazioni” > “Account e backup” > “Account gestiti” e tocca l’account (o gli account, se ne hai più di uno) che è elencato lì. Quindi tocca “Rimuovi account”. (Per inciso, se non hai eseguito il backup del telefono di recente, puoi andare su “Account e backup”> “Backup” per farlo.)
  3. Ripristino delle impostazioni di fabbrica del telefono. Il prossimo passo è ripristinare le impostazioni di fabbrica del telefono per cancellarlo completamente da tutti i tuoi dati. Torna al menu delle impostazioni principali, seleziona “Gestione generale” > “Ripristina” per portarti al passaggio finale. Seleziona “Ripristino dati di fabbrica”. Verrà visualizzata una pagina di avviso che elenca i dati che verranno cancellati; tutti gli account a cui sei ancora connesso (e dovresti tornare indietro e rimuoverli); e quali app verranno rimosse. Pronto? Tocca “Ripristina” (ti verrà chiesto di inserire la password del tuo account Samsung).

Le istruzioni qui sono per un Pixel con Android 12 beta.

  1. Disattiva la protezione dal ripristino delle impostazioni di fabbrica. Questa funzione impedisce che il telefono venga cancellato in caso di furto. Per disabilitarlo, tutto ciò che devi fare è disattivare il Blocco schermo. (Hai impostato il Blocco schermo, giusto?) Vai su “Impostazioni” > “Sicurezza” > “Blocco schermo” e seleziona “Nessuno”.
  2. Rimuovi il tuo account. Utilizzando Android 12, la cancellazione del telefono inizia con la navigazione su “Impostazioni” > “Password e account” e toccando l’account (o gli account, se ne hai più di uno) che è elencato lì. Quindi tocca “Rimuovi account”. Riceverai un pop-up di avviso. Tocca nuovamente “Rimuovi account”.
  3. Ripristino delle impostazioni di fabbrica del telefono. Il prossimo passo è ripristinare le impostazioni di fabbrica del telefono per cancellarlo completamente da tutti i tuoi dati. Torna al menu delle impostazioni principali, seleziona “Sistema”. Se di recente non hai eseguito il backup del telefono su Google Drive, puoi andare su “Backup” e selezionare “Esegui il backup adesso”. Altrimenti, andare in “Opzioni di ripristino” ti porterà al passaggio finale. Seleziona “Cancella tutti i dati (ripristino dati di fabbrica).” Verrà visualizzata una pagina di avviso che elenca i dati che verranno cancellati e, se hai dimenticato di uscire da qualsiasi account, verrà elencato lì (e dovresti tornare indietro e rimuoverlo). Altrimenti, tocca “Cancella tutti i dati”.

Permuta il tuo telefono?

Quando scambi il tuo telefono con un produttore o un operatore, potresti scambiare il prezzo per comodità. Sta a te cosa scegliere.

Al momento della pubblicazione, Samsung afferma di offrire fino a $ 750 di credito di permuta su un Galaxy Z Fold3 5G o Z Flip3 5G. È interessante notare che le offerte di Samsung tendono ad essere relativamente generose. Ad esempio, un Galaxy S9 di tre anni ti darà un credito di $ 150, un Galaxy Note 9 arriva fino a $ 400 così come un Galaxy S10 Plus, mentre se stai scambiando un Galaxy S20 5G Ultra, puoi segnare 750 dollari di scambio.

Durante il suo periodo di preordine, Google afferma di offrire fino a $ 600 per una permuta. Ho finto di avere un Pixel 4 XL con 128 GB di spazio di archiviazione funzionante e privo di crepe, e mi è stato offerto $ 170, mentre un Pixel 4a 5G con 128 GB ha portato un preventivo di $ 190. Un Pixel 3 con 128 GB di spazio di archiviazione mi ha fatto ottenere un’offerta di $ 58 e, infine, un Pixel sbloccato originale con 32 GB o 128 GB valeva $ 25,01.

Potresti essere in grado di ottenere un buon affare con un corriere finché leggi i caratteri piccoli. Ad esempio, Verizon offre uno sconto fino a $ 800 su nuovi telefoni specifici (come il Samsung Galaxy S21 5G) se scambi uno di un lungo elenco di telefoni (e ti impegni con il suo piano Unlimited).

Google Pixel

Google Pixel originale
Foto di Sean O’Kane / The Verge

Vendi il tuo telefono?

Quanto a dove puoi vendere il tuo vecchio telefono, Swappa è una scelta eccellente con una sana comunità di acquirenti e venditori. Con Swappa, crei un’inserzione insieme a un prezzo; quando il tuo dispositivo viene venduto, ricevi il pagamento da Swappa e poi spedisci il telefono direttamente all’acquirente. Swappa addebita una commissione all’acquirente, a seconda del prezzo del telefono, ma le spese di spedizione sono a tuo carico.

Poiché ciò che puoi ottenere da un sito come Swappa può variare, ho guardato il prezzo più basso suggerito (per il quale è più probabile che tu trovi un acquirente).

Innanzitutto, Samsung. Un Galaxy S9 in discrete condizioni con 64 GB ha portato un prezzo basso di $ 129; un Galaxy Note 9 ha un prezzo basso di $ 219; un Galaxy S10 Plus ha toccato il fondo a $ 249, mentre un Galaxy S20 5G Ultra ha iniziato a $ 539. Anche considerando che questi sono i prezzi più economici a cui andranno questi telefoni, c’è una notevole differenza tra questi e i prezzi di permuta per Samsung.

Nel frattempo, Pixel originale con 32 GB di spazio di archiviazione ha portato un prezzo basso di $ 62, mentre un Pixel XL ha ottenuto un prezzo basso di $ 60. Un Pixel 2 sbloccato con 64 GB ha un prezzo basso di $ 90; la versione 2 XL è stata citata con un prezzo basso di $99. Un Pixel 3 sbloccato con 64 GB in buone condizioni aveva un prezzo basso di $ 115; la versione 3 XL in discrete condizioni ha portato un prezzo di vendita basso di $95. Infine, potresti ottenere un Pixel 4 XL in buone condizioni con 64 GB per $ 250.

Ci sono, ovviamente, altri siti dove puoi vendere i tuoi telefoni.

Decluttr compra il telefono da te e poi lo rivende. L’azienda ti dà un prezzo online; quindi spedisci il tuo telefono a Decluttr entro 28 giorni. Il telefono verrà ispezionato; in caso di problemi, ti verrà offerto un prezzo rivisto che avrai 14 giorni per accettare o rifiutare.

Gazzella funziona più o meno allo stesso modo: l’azienda ti dà un prezzo online e poi spedisci il telefono a Gazelle entro 30 giorni. Il telefono verrà ispezionato; se ci sono problemi, ti verrà offerto un prezzo rivisto.

Miglior acquisto ti consente di inviare la posta nel tuo telefono o di portarlo al negozio Best Buy più vicino; in entrambi i casi, puoi scambiarlo con una carta regalo elettronica.

Flipsy si occupa di una varietà di siti di vendita al dettaglio; ti farà sapere quali fornitori offrono quanto, e poi avrai 14 giorni per spedire il dispositivo. Il venditore paga la spedizione. Se il venditore non è d’accordo con la tua valutazione, invierà un’offerta rivista; poiché ogni venditore ha le proprie politiche di restituzione, è una buona idea controllare prima di spedire.

E, naturalmente, c’è eBay. Vendere qui può essere un po’ complicato, ma in pratica ottieni fino a 250 inserzioni gratis ogni mese; una volta che vendi il tuo articolo, c’è una commissione del 10,2 percento più una commissione di transazione di $ 0,30.

Altri posti dove puoi vendere il tuo telefono gratuitamente (tranne, ovviamente, per le spese di spedizione) includono Mercato Facebook e Craigslist.

Se utilizzi una delle risorse elencate qui per compensare il costo di un nuovo Google Pixel 6 o decidi che la comodità di scambiare il telefono vale i soldi extra dipende da te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *