Attacco alle truppe turche in Siria uccide due soldati | Siria Notizie


Altri tre soldati sono rimasti feriti in un attacco contro le forze turche nella provincia di Idlib.

Un attacco alle truppe turche nella provincia nordoccidentale di Idlib in Siria ha ucciso due soldati e ne ha feriti altri tre, secondo il ministero della Difesa turco.

L’assalto di sabato è avvenuto a seguito di un’operazione di ricerca e screening nella zona di de-escalation di Idlib, ha affermato il ministero in una nota. Ha identificato i soldati morti come sottufficiali di fanteria.

Idlib è l’ultima grande roccaforte dei ribelli nella guerra civile siriana e alcune parti sono pattugliate da truppe turche e russe.

L’Osservatorio siriano per i diritti umani (SOHR) con sede in Gran Bretagna ha affermato che un attentato dinamitardo su un convoglio turco è avvenuto sulla strada tra la città di Idlib e Binnish. Ha detto che i soldati feriti sono stati evacuati in Turchia in elicottero.

Il SOHR ha affermato che l’attacco è stato rivendicato da un gruppo noto come Supporters of Abu Bakr al-Siddiq Company, che ha rivendicato precedenti attacchi alle forze turche.

Akar al confine

Il ministro della Difesa turco Hulusi Akar si è poi recato al confine siriano per incontrare i comandanti militari.

La Siria nordoccidentale ha visto attività militari sporadiche da quando un cessate il fuoco è stato mediato nel marzo 2020 da Turchia e Russia, che sostengono le parti opposte nella guerra civile siriana. L’accordo ha posto fine a una schiacciante offensiva del governo appoggiato dalla Russia nella provincia di Idlib.

Il governo siriano, che ha accettato la tregua negoziata Russia-Turchia, ha promesso di ripristinare il controllo sul territorio perso durante i 10 anni di conflitto.

La Siria nordoccidentale ospita circa quattro milioni di persone, molte delle quali sfollate a causa della guerra civile che ha ucciso mezzo milione di persone e sfollato metà della popolazione prebellica del paese di 23 milioni, di cui oltre cinque milioni sono rifugiati fuori dal paese.

Nel febbraio dello scorso anno almeno 33 soldati turchi sono stati uccisi in un attacco aereo a Idlib, provocando una massiccia rappresaglia turca contro le forze filo-governative.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *