Sophia Loren Fatti veloci | CNN





CNN

Ecco uno sguardo alla vita della pluripremiata leggenda del cinema Sophia Loren.

Data di nascita: 20 settembre 1934

Luogo di nascita: Roma, Italia (cresciuto a Pozzuoli, fuori Napoli)

Nome di nascita: Sofia Villani Scicolone

Padre: Riccardo Scicolone

Madre: Romilda Villani

Matrimoni: Carlo Ponti (9 aprile 1966-10 gennaio 2007, decesso; 17 settembre 1957-3 settembre 1962 annullato)

Figli: Edoardo, Carlo Jr.

A sei anni, il suo mento è stato tagliato da una scheggia durante un bombardamento in Seconda guerra mondiale.

Altri nomi di schermo usati prima di diventare Sophia Loren erano Sofia Lazzaro e Sofia Scicolone.

Nominato per due Premi Oscar e ne ha vinto uno. Ha anche ricevuto un premio onorario.

Nominato per otto Globi d’oro e ne ha vinti cinque. Ha anche ricevuto il premio onorario Cecil B. deMille.

Nominato per uno Grammy Award e vinto.

Un cuoco provetto, ha scritto tre libri di cucina.

1949 – Partecipa al concorso di bellezza Queen of the Sea e arriva seconda, vincendo un biglietto del treno per Roma, dove inizia a fare la modella e recitare nei film di serie B.

Primi anni ’50 – È la seconda classificata in un concorso di bellezza in discoteca per Miss Roma. Il produttore cinematografico Carlo Ponti è uno dei giudici.

1951 – Fa il suo debutto cinematografico negli Stati Uniti come comparsa non accreditata, senza battute, nel film “Quo Vadis?”

Primi anni ’50 – Adotta il cognome Loren.

23 ottobre 1953 – Apre “Aida”; è il suo primo ruolo da protagonista.

1957 – Loren appare nel suo primo ruolo da protagonista in lingua inglese, “The Pride and the Passion”. Impara le sue battute usando le schede di parole inglesi scritte foneticamente.

1962 – Vince il premio Oscar come miglior attrice per “La ciociara”.

3 settembre 1962 – Il suo matrimonio di quasi cinque anni con Carlo Ponti è annullato. Né il Vaticano né la legge italiana riconoscono il divorzio per procura di Ponti del 1957 da Giuliana Ponti. Loren e Ponti sono costretti ad annullare il loro matrimonio dopo che sono stati emessi mandati di arresto.

1964 – Protagonisti nel film “Matrimonio all’italiana”. Nominato per un Academy Award.

1964-1965 – Si trasferisce in Francia con Carlo Ponti e diventa cittadino francese.

1965 – Giuliana Ponti ottiene un divorzio francese riconosciuto dalla legge italiana.

9 aprile 1966 – Loren e Carlo Ponti si sposano per la seconda volta.

24 luglio 1968 – Loren e Ponti scagionati dalle accuse di bigamia dal tribunale penale di Roma.

23 gennaio 1979 – Loren viene processato (in contumacia), e assolto, per complicità con Ponti in evasione fiscale, uso improprio di sussidi governativi ed esportazione illegale di fondi e opere d’arte italiane. Carlo Ponti viene condannato a quattro anni di reclusione (due anni sono stati graziati) ea una multa di 22 miliardi di lire (24 milioni di dollari). Tutte le accuse contro di lui sono state cancellate nel 1987.

1980 – Ritrae se stessa e sua madre nel film per la TV “Sophia Loren: Her Own Story”, basato sulla sua autobiografia del 1979, “Sophia: Living and Loving, Her Own Story”, scritta con AE Hotchner.

20 maggio 1982 – Loren inizia la sua pena detentiva di 30 giorni per evasione fiscale, per tasse supplementari non pagate per il 1963-1964.

5 giugno 1982 – Serve 17 giorni della sua pena detentiva di 30 giorni.

1991Riceve l’Oscar alla carriera alla carriera.

2003 – Vincitore, Grammy Award per il miglior album di parole pronunciate per bambini (insieme a Bill Clinton e Mikhail Gorbaciov) per aver letto “Pietro e il lupo” di Prokofiev.

2009 – Appare nel film “Nine”, il suo primo ruolo in cinque anni.

novembre 2014 – le memorie di Loren, “Ieri, oggi e domani: la mia vita” è pubblicato.

13 novembre 2020 – “The Life Ahead” debutta su Netflix. Il film è interpretato da Loren ed è diretto da suo figlio, Edoardo Ponti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *