Robinhood apre un approccio lento e costante agli investimenti in criptovalute

Robinhood è lancio di una nuova funzionalità che ti consente di investire automaticamente in criptovalute su base giornaliera, settimanale o mensile. L’app di investimento dice che questo servizio ti consentirà di investire automaticamente in cose come Bitcoin, Ethereum, Dogecoin e altre criptovalute supportate senza una commissione.

Prima di andare oltre, però, dovrei avvertirti che nulla in questo articolo è una consulenza finanziaria qualificata o esperta. Probabilmente è saggio parlare con un esperto che può aiutarti a trovare una strategia di investimento adatta a te.

L’approccio di Robinhood qui è l’investimento automatico, non il trading. Non venderà la criptovaluta per te quando un algoritmo decide che avrebbe senso dal punto di vista finanziario farlo. Invece, sta solo costruendo costantemente il tuo portafoglio di criptovalute.


Una panoramica di come appaiono gli investimenti ricorrenti in criptovalute.
Immagine: Robinhood

Robinhood propone questo come un modo per fare “media del costo in dollari“, che è più o meno finanziario, parla per non preoccuparsi di ciò che sta facendo il mercato e invece investire regolarmente la stessa quantità, lasciando che i guadagni e le perdite vengano fuori nel lavaggio. In altre parole, stai aderendo alla massima finanziaria “il tempo nel mercato batte il tempismo del mercato”. Ovviamente, in questo caso, il mercato non è un fondo indicizzato o qualcosa del genere; sono le criptovalute, che hanno la reputazione di essere piuttosto volatili. Se la strategia funziona per Bitcoin et al. è probabilmente una domanda per pubblicazioni più incentrate sulla finanza ed esperti.

Il concetto di “HODLing”, o holding, è stato a lungo un meme nelle comunità crypto e WallStreetBets. A volte incoraggeranno le persone a mantenere le proprie azioni nonostante le perdite che potrebbero verificarsi nella speranza di venderle per un profitto in futuro.

Esistono altre criptovalute che cercano di premiare gli utenti per la detenzione in modi diversi. Coinbase ha dato agli utenti monete extra per mantenendo determinate criptovalute dal 2019. Quel tipo di sistema è in realtà la base di un sistema minerario alternativo chiamato proof-of-stake, che cerca di risolvere le esigenze energetiche dei più tradizionali sistemi proof-of-work. Nei sistemi proof-of-stake, i minatori mettono le loro criptovalute come garanzia per avere la possibilità di creare un blocco e, se vengono scelti, riceveranno una ricompensa.

Tuttavia, l’approccio di Robinhood è molto più in linea con i metodi finanziari tradizionali, applicati solo alle nuove tecnologie. È alquanto ironico, quindi, che la funzione non sia disponibile per gli utenti di New York, un importante centro finanziario negli Stati Uniti. La società afferma che la funzione verrà “gradualmente” implementata ai suoi utenti per tutto il mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *