L’ultima beta di Android 12 porta alcuni restyling e nuovi widget

Oggi, Google ha rilasciato la versione beta finale di Android 12 prima che il sistema operativo venisse lanciato correttamente, e con essa alcune delle modifiche e delle funzionalità visive che abbiamo visto quando è stato annunciato Android 12. Alcune delle inclusioni degne di nota nella Beta 5 sono gli adorabili widget dell’orologio geometrico, una calcolatrice ridisegnata e una nuova scorciatoia per la schermata di blocco.

Anche l’app orologio ha ricevuto alcune modifiche, secondo 9to5Google, con un design aggiornato, nuove animazioni e (ovviamente) colori che rispondono al tema del tuo telefono.

9to5Google riporta anche che la Beta 5 porta la revisione Material You promessa anche per l’app calcolatrice, completa di colori pastello e pulsanti più giocosi. Ecco il nuovo contro il vecchio:

Il nuovo design di Calcolatrice 8.0 in Android 12.
Immagine: Google

Il vecchio design della calcolatrice integrata trovata in Android 11.

XDA sottolinea che la schermata di blocco ha una nuova scorciatoia per il controllo del dispositivo che ti consente di controllare i dispositivi domestici intelligenti con il semplice tocco di un pulsante dopo aver riattivato lo schermo del telefono. I controlli del dispositivo erano già passati dal menu di alimentazione di Android 11 all’ombra delle impostazioni rapide, ma ora sono disponibili in un altro posto più conveniente. Il pulsante si unisce alla scorciatoia di Google Wallet che mostrato nella schermata di blocco nella Beta 2.

Finalmente, Polizia Android rapporti che i proprietari di Pixel che eseguono la versione beta ora hanno accesso a una barra di ricerca nuova e migliorata. Per qualunque cosa digiti, mostrerà le impostazioni corrispondenti, i contatti e altro, oltre all’app e ai risultati di Google che la barra ha utilizzato per recuperare. avevamo visto suggerimenti su questa funzione nelle beta precedenti, sotto forma di impostazioni di schermate e API, ma ora è qualcosa che puoi effettivamente utilizzare.

Per alcune delle modifiche più piccole che sono state mostrate nella Beta 5, puoi leggere 9to5Google o XDAi rastrellamenti completi. Oppure, se desideri vedere tu stesso le modifiche e disporre di un dispositivo supportato, puoi seguire la nostra guida su come installare la versione beta qui. Tieni presente che mentre il sistema operativo è impostato per essere rilasciato “tra poche settimane”, potrebbe ancora averlo qualche spigolo qua o là.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *