Il Rayz Rally Pro è il primo dispositivo “Progettato per Google Meet”

Per quanto interessante possa sembrare l’hardware per videoconferenze, è spesso esorbitantemente costoso: il Series One Desk 27 da $ 2.000 per Google Meet ne è un esempio perfetto. Fortunatamente, insieme a quella costosa macchina Meet, Anche Google ha annunciato il suo programma “Designed for Google Meet” e un primo ingresso più conveniente, il Rayz Rally Pro. È un altoparlante per telefono simile a Nest Mini da $ 200 che funge anche da microfono per le chiamate di Google Meet.

Il Rayz Rally Pro è disponibile in un corpo rivestito in tessuto grigio che assomiglia un po’ agli altoparlanti intelligenti di Google, ma con un alloggiamento per il dock del telefono. Il dock dell’altoparlante è disponibile in due varietà: un modello iPhone con connettore Lightning e una versione Google Pixel che dovrebbe funzionare con qualsiasi telefono USB-C. Entrambe le versioni possono funzionare come altoparlante Bluetooth, microfono omnidirezionale e dock di ricarica rapida passthrough da 20 W per qualsiasi telefono connesso.

Il Rayz Rally Pro è un dock per telefono e un microfono per le chiamate di Google Meet.
Immagine: Appcessori Corproation

Il grande trucco di Rally Pro e di tutti i dispositivi di terze parti inclusi nel programma Designed for Google Meet di Google è la sua stretta integrazione con Google Meet. Secondo il produttore di Rally Pro, Appcessori, “partecipare a una videochiamata di Google Meet è semplice come collegare uno smartphone e quindi toccare l’invito di Google Meet che viene lanciato automaticamente al momento della presa”. Il dispositivo dispone anche di “soppressione attiva del rumore e controllo automatico del guadagno” e un pulsante mute dedicato.

Il Rally Pro può funzionare autonomamente come altoparlante e microfono Bluetooth, ma controlla anche il pulsante di disattivazione dell’audio.
Immagine: Appcessori Corporation

Non è chiaro se tali funzionalità funzioneranno allo stesso modo su una piattaforma non Google come iOS o se saranno compatibili con altri software di chat video come Zoom o Webex. Il Verge ha contattato Appcessori per ulteriori informazioni e aggiornerà se ne sapremo di più.

I casi d’uso per un microfono e un altoparlante per le chat video sul telefono sembrano essere limitati. Se sei in viaggio e rispondi alle chiamate, un laptop potrebbe fare al caso tuo. Ma con le fotocamere selfie del telefono che spesso riprendono video migliori rispetto alle webcam integrate nella maggior parte dei laptop, forse inizia ad avere più senso.

Puoi preordinare il Rayz Rally Pro per $ 199,99 ora per una data di spedizione prevista del 17 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *