Incontra 21 americani pronti a ispirare durante il mese di recupero nazionale


È tempo di celebrare il recupero e le persone che lo vivono ogni singolo giorno.

In tutto il paese, è difficile trovare persone che non conoscano qualcuno personalmente affetto da dipendenza. Nel mese di luglio, un report del governo degli Stati Uniti ha rivelato che i decessi per overdose sono saliti a un record di 93.000 nel 2020, un aumento del 29% rispetto all’anno prima che il COVID-19 colpisse così tanti.

Mentre ci sono molte storie di difficoltà e dolore, Mese nazionale di recupero viene osservato ogni settembre per insegnare agli americani che il trattamento dell’uso di sostanze e i servizi di salute mentale possono consentire a coloro che lottano di vivere una vita sana e gratificante.

Jason Wahler sa quanto può essere difficile la dipendenza. Ma dopo una battaglia pubblica con droga e alcol, Le colline: nuovi inizi stella e PULITO Causa l’ambasciatore sta ispirando molti a chiedere aiuto.

“Con l’inizio del National Recovery Month, l’unica cosa che vorrei far sapere alla gente è che non è mai troppo tardi”, ha detto a E! Notizia. “Chiediti: ‘Questo aggiunge o toglie alla bella vita che devo vivere? Sto davvero sfruttando il mio massimo potenziale?’ Se la risposta non è quella che vorresti, raggiungi e chiedi aiuto. Non sei solo se sei tu, te stesso in difficoltà o una persona amata intorno a te e l’aiuto è solo una domanda via. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *