12 momenti emozionanti che stabiliscono un nuovo standard per la settimana della moda


Il mese più importante per la moda è ufficialmente arrivato e la spinta all’inclusione e alla diversità è più cruciale che mai.

Mentre la settimana della moda di New York torna a un po’ di normalità a seguito di limitazioni senza precedenti causate dalla pandemia di coronavirus, ci si aspetta che i designer partecipanti riprendano da dove si sono fermati i pionieri del settore.

Secondo The Fashion Spot Rapporto sulla diversità dal mese della moda autunno/inverno 2021, che si è svolto lo scorso febbraio, ci sono progressi da fare (e pietre miliari da celebrare!) per le festività globali di settembre.

La diversità razziale in passerella ha raggiunto un livello record, con il 43% di spettacoli con modelle di colore.

Al contrario, solo 19 modelli plus size sono apparsi sulle passerelle della scorsa stagione, rispetto ai 34 della stagione precedente. E quando si tratta di diversità di genere, The Fashion Spot ha riferito che 12 modelli transgender e non binari hanno camminato la scorsa stagione, un forte calo rispetto ai 20 modelli della primavera/estate 2021.

Nonostante questo, c’è molto da dire sui momenti di svolta che ci hanno ispirato ad amare la pelle in cui ci troviamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *