Vergecast: quanto cambieranno davvero le politiche dell’App Store di Apple?

Ogni venerdì, Il Verge pubblica il nostro podcast di punta, Il Vergecast, dove discutiamo la settimana nelle notizie tecnologiche con i giornalisti e gli editori che coprono le storie più importanti.

Questa settimana su Il Vergecast, Verge Il redattore esecutivo Dieter Bohn chiacchiera con il caporedattore Alex Cranz e il redattore di notizie Chaim Gartenberg per spiegare le mutevoli politiche dell’App Store di Apple per gli sviluppatori di app per iPhone.

Tra i cambiamenti: Apple ora consentirà agli sviluppatori di app “lettori” di collegare direttamente i propri clienti al proprio sito Web di registrazione, dove potrebbero potenzialmente aggirare il taglio del 30% da parte di Apple. L’equipaggio discute cosa significa questo e gli altri cambiamenti proposti per il rapporto di Apple con gli utenti e gli sviluppatori di app.

Nella seconda metà dello spettacolo, l’argomento si sposta su Microsoft: Windows 11 uscirà il 5 ottobre e i PC che lo supporteranno ufficialmente sono ancora discutibili. L’equipaggio discute questo e le voci su ciò che Microsoft presenterà al suo prossimo evento Surface il 22 settembre.

C’è molto di più in mezzo a tutto questo, come alcune altre voci sull’iPhone 13, quindi ascolta qui o nel tuo lettore di podcast preferito per la discussione completa.

Ulteriori letture:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *