Il nuovo concept di mini-bici CE 02 di BMW è elettrico

La divisione Motorrad di BMW ne ha tirato fuori un po’ selvaggio concetti negli ultimi anni mentre la più grande azienda rivolge la sua attenzione ai veicoli elettrici. L’ultima è anche l’ultima, ma sembra ancora estremamente bella: la Mini-bici CE 02.

Debuttato questa settimana prima della conferenza IAA Mobility in Germania, il CE 02 è un minuscolo veicolo a due ruote che prende in prestito alcune delle vibrazioni futuristiche che BMW ha affinato per le sue concept bike più grandi, inclusa la CE 04, che è attualmente in produzione. Rivestito in argento e nero e “tipografia technoid”, il design minimalista sembra uscito dal set di un film di fantascienza.

Il CE 02 ha un motore a cinghia da 11 kW, che può aiutare la bici a raggiungere una velocità massima di circa 90 chilometri all’ora (circa 56 miglia all’ora). BMW non condivide la capacità della batteria, ma afferma che il CE 02 può percorrere circa 90 chilometri con una carica completa.

Non ci sono pedali, ma BMW dice che ci saranno i poggiapiedi, anche se nelle foto, l’unico poggiapiedi che qualcuno sta usando è uno skateboard agganciato alla parte inferiore della bici. (Ehi, è un concetto!) Un faro circolare a LED illumina la strada, mentre un piccolo display tra il manubrio fornisce le informazioni di base come la velocità e lo stato della batteria. “Altrimenti, la tecnologia è deliberatamente contenuta”, afferma BMW. L’intero pacchetto pesa 120 chilogrammi (circa 265 libbre).

Al giorno d’oggi non mancano ciclomotori e mini-moto elettrici dall’aspetto elegante: la Super73 ha raccolto milioni di dollari solo con l’idea, ma la CE 02 della BMW potrebbe probabilmente trovare un po’ di successo se l’azienda decidesse di farcela. Ha l’aspetto e sembra abbastanza in grado di girare per una città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *