Le frasi veloci potrebbero farti saltare “Ehi, Google” per le attività comuni

“Frasi rapide” è una nuova funzionalità attualmente in fase di sviluppo per l’Assistente Google che un giorno potrebbe farti evitare di dover dire “Ehi, Google” per frasi comuni come “Che ore sono?” o “Accendi le luci”, 9to5Google rapporti. La funzione deve ancora essere annunciata ufficialmente e non è chiaro quando potrebbe essere lanciata o esattamente quali dispositivi potrebbero supportarla.

La funzione è emersa ad aprile con il nome in codice “Guacamole”. All’epoca si chiamava “Scorciatoie vocali” e le sue capacità sembravano limitate al silenziamento di sveglie e timer o alla risposta alle telefonate in arrivo. Ma il nuovo menu scoperto da 9to5Google mostra una gamma molto più ampia di attività, o “salse” come Google le sta soprannominando. Queste salse includono la possibilità di chiedere informazioni sul tempo, saltare le canzoni o impostare sveglie e timer oltre a metterle a tacere.

Un menu che mostra le frasi rapide che possono essere abilitate.
Immagine: 9to5Google

Dal menu delle impostazioni, sembra che tu debba abilitare singolarmente comandi specifici per farli funzionare senza una parola di attivazione, quindi Corrispondenza vocale verranno utilizzati per garantire che rispondano solo alla tua voce unica. Un’altra voce di menu suggerisce che le frasi possono essere impostate per funzionare su altri dispositivi con l’Assistente Google oltre al tuo telefono.

9to5Google ipotizza che la funzione funzioni espandendo l’elenco delle frasi di attivazione che un dispositivo Assistant sta ascoltando attivamente. Per impostazione predefinita, il software ascolta solo una frase di attivazione “Ehi, Google” o “OK, Google”, ma presumibilmente se hai aggiunto “Che ore sono?” come Frase Rapida, questa diventa effettivamente una frase di attivazione a sé stante.

Una funzionalità simile, introdotta nel 2019, esiste già per gli altoparlanti e i display intelligenti Nest di Google che ti consente di silenziare un allarme senza dover prima pronunciare una parola di attivazione. Quick Phrases espande notevolmente questa funzionalità per comprendere potenzialmente un’ampia varietà di altre attività comuni.

È una funzionalità intrigante, soprattutto per i controlli della casa intelligente che si attivano meglio rapidamente e senza troppi pensieri. Ma il software di Google avrà un bel da fare se vuole evitare di scambiare altri suoni casuali per il suo elenco ampliato di frasi di attivazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *