Il nuovo “volume adattivo” di Amazon farà parlare Alexa più forte quando è rumoroso

Amazon sta lavorando per risolvere una frustrazione con gli altoparlanti domestici intelligenti introducendo una funzione chiamata Volume adattivo, che farà rispondere Alexa più forte se rileva che ti trovi in ​​un ambiente rumoroso. Secondo la società, la modalità ha lo scopo di garantire che tu possa ancora sentire le risposte di Alexa su qualsiasi rumore di fondo (come il suono di una lavastoviglie, le persone che parlano o la musica riprodotta su un altro dispositivo). Amazon afferma che la funzione è attualmente disponibile per i clienti statunitensi e che puoi attivarla dicendo “Alexa, attiva il volume adattivo”.

Amazon non menziona il volume adattivo che lavora nella direzione opposta, diventando più silenzioso se non c’è rumore di fondo, ma ci sono altri modi per ridurre il volume in modo dinamico. Uno di questi è la modalità Whisper, in cui Alexa sussurrerà la sua risposta se gli parli a bassa voce. Come questo video rilassante sottolinea, puoi attivare la modalità chiedendo ad Alexa di “attivare la modalità sussurro”.

Se invece stai cercando di regolare il volume a seconda dell’ora, Gli appassionati di Alexa consigliano di farlo aggiungendo un’azione “imposta volume” a una routine personalizzata che si attiva in un determinato momento o rendendola parte della tua routine della buonanotte.

Abbiamo appena fatto un rapido test di Adaptive Volume con un Echo Dot seduto accanto a un PC desktop con una ventola rotante, e sembra un po’ incoerente; alcune delle risposte di Alexa erano più forti del solito, ma altre sono tornate al volume originale.

Vale la pena notare che la funzione Adaptive Volume non è la stessa del suono adattivo di Echo sferico di quarta generazione, che utilizza i microfoni del dispositivo per sintonizzare la musica in modo che suoni meglio nella stanza specifica. Inoltre, non è la prima volta che vediamo un assistente intelligente cercare di adattare il suo volume all’ambiente dell’utente. Il QI ambientale di Google Nest promette di fare qualcosa di simile per il contenuto vocale o le risposte dell’assistente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *