Samsung aggiunge nuove funzionalità pieghevoli ai suoi vecchi telefoni Z Fold e Z Flip con One UI 3.1.1

I nuovi telefoni Samsung Z Fold 3 e Z Flip 3 aggiungono una serie di nuove funzionalità intelligenti progettate per i telefoni pieghevoli come parte del suo Un aggiornamento dell’interfaccia utente 3.1.1, ma se possiedi già un Fold 2, Z Flip o anche il Galaxy Fold originale, sarai comunque in grado di ottenere alcune delle nuove aggiunte senza sborsare per un nuovo telefono.

Disponibile su tutti e cinque i modelli pieghevoli è la nuova funzione Trascina e dividi, che, come suggerisce il nome, ti consente di toccare e trascinare un collegamento per aprirlo fianco a fianco con la pagina Web o il messaggio originale.

I modelli Fold più grandi di Samsung otterranno anche le finestre delle app regolabili per la sua modalità multitasking, che ti consente di regolare l’altezza e la larghezza delle singole app quando hai più app aperte contemporaneamente. I modelli più vecchi avranno anche la funzione di rotazione automatica dell’app, proporzioni personalizzate e una vista divisa appena aggiunta per le app di messaggistica.

Infine, sia per Z Fold 2 che per i precedenti Z Flips, Samsung sta aggiungendo l’opzione per forzare le app a utilizzare la sua “modalità Flex” che mette i contenuti video su una metà di un display piegato, con i controlli di riproduzione sull’altra.

Samsung ha lavorato per mantenere i suoi vecchi dispositivi pieghevoli pertinenti anche durante l’implementazione di nuove funzionalità software sui suoi dispositivi più recenti. Ha offerto un aggiornamento simile per il Fold originale l’anno scorso quando ha rilasciato il Galaxy Z Fold 2 che ha aggiunto diverse nuove funzionalità che aveva introdotto con il pieghevole di seconda generazione. È una testimonianza di quanto sia nuovo il campo pieghevole in generale. Samsung sta ancora cercando i modi migliori per utilizzare questi nuovi fattori di forma, ma non sta nemmeno abbandonando i primi utenti.

L’aggiornamento One UI 3.1.1 dovrebbe essere distribuito ai possessori di Fold 2 e Z Flip a partire da oggi, mentre il Galaxy Fold originale dovrebbe ricevere l’aggiornamento “circa una settimana dopo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *