Novak Djokovic bussa alla porta di un club molto esclusivo


“Molti giocatori non potevano giocare così bene sull’erba, quindi avevo un vantaggio in quell’area, e forse anche il fatto che ero un mancino sull’erba era un po’ un vantaggio”, ha detto Laver, riferendosi al suo ottimo affettato servito largo nella corte degli annunci.

Djokovic è il primo uomo dopo Laver a vincere anche le prime tre tappe del Grande Slam: un indicatore della profondità della sfida. Se Djokovic, 34 anni, finirà il lavoro a New York, sarà il giocatore più anziano a raggiungere il Grande Slam in singolare. Laver aveva 31 anni quando vinse gli US Open nel 1969.

“È una pietra miliare e c’è un motivo per cui nessun altro tennista maschile nell’era degli Open è riuscito a vincere tutti e quattro gli Slam nella stessa stagione”, ha detto Djokovic. “Il gioco è migliorato ogni decennio e ovviamente non è paragonabile al tennis di 40 o 50 anni fa, per via della tecnologia delle racchette. Giocavano con le racchette di legno. Abbiamo molto più vantaggio e aiuto che arriva dalle racchette e solo dal ritmo e in generale il gioco stesso si è trasformato molto. Ma questo probabilmente rende più impegnativo e difficile vincerlo”.

Eppure Laver ha trovato difficile nel 1969. Ha dovuto vincere una semifinale di cinque set di maratona su Roche agli Australian Open. Ha dovuto recuperare da due set in giù sia nel secondo turno degli Open di Francia, dove ha battuto Dick Crealy, sia a Wimbledon, dove ha battuto Premjit Lall prima di tenere a bada Stan Smith in cinque set e Ashe e Newcombe in quattro set. Agli US Open, Dennis Ralston ha spinto Laver a cinque set negli ottavi di finale.

“Basta una brutta giornata e non c’è più”, ha detto Laver.

Una volta era convinto che Roger Federer sarebbe stato quello che si sarebbe unito al club del Grande Slam, ma l’abilità di Rafael Nadal sulla terra battuta ha annullato la maggior parte delle migliori possibilità di Federer e anche alcune di Djokovic. Nadal ha vinto il Roland Garros 13 volte, un record.

“Quindi, a meno che Nadal non lo faccia, sono 13 anni che nessuno fa il Grande Slam”, ha detto Laver con una risata.

Sorprendentemente, data la loro statura, né Nadal né Federer hanno vinto nemmeno le prime due tappe di un Grande Slam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *