I patrioti tagliano Cam Newton dopo le interruzioni legate al Covid


Secondo le regole della NFL, i giocatori non vaccinati devono essere testati ogni giorno per il virus, anziché una volta alla settimana per i giocatori vaccinati, e non possono muoversi nella struttura della squadra o mescolarsi con i compagni di squadra con la stessa libertà dei giocatori vaccinati.

Una volta uno dei giocatori più elettrizzanti della lega come quarterback della franchigia dei Carolina Panthers, Newton ha avuto la sfortuna di subire un grave infortunio al piede nel 2019, limitandolo a due partite, pochi mesi prima che un nuovo regime prendesse il controllo del front office e un la pandemia ha interrotto il movimento dei giocatori fuori stagione. I Panthers lo rilasciarono, ma poiché altri quarterback firmarono rapidamente, Newton languì per mesi, secondo quanto riferito non volendo essere un backup.

Nel depresso mercato dei suoi servizi, i Patriots videro un’opportunità. Dopo aver tagliato i legami con Tom Brady, la squadra ha firmato con Newton un contratto di un anno ad alto incentivo nel giugno 2020, e ha prontamente battuto Jarrett Stidham nel campo di addestramento. Iniziando 15 partite per il New England, Newton si precipitò per 12 touchdown e completò il 65,8 percento dei suoi passaggi, anche se l’attacco sputacchiò per vasti pezzi di una stagione minata da pratiche poco frequenti e scarse abilità dei giocatori.

I Patriots, alla ricerca di un quarterback affermato nel roster prima dell’inizio del free agency, hanno firmato di nuovo Newton in quello che era il preludio a un investimento più grande nella posizione. Per la prima volta nei suoi 22 draft nel New England, Belichick ha scelto un quarterback al primo turno, portando Jones al numero 15.

Nessuna difesa nel 2020 potrebbe fermare Jones, che all’Università dell’Alabama ha lanciato per 4.500 yard con 41 touchdown e quattro intercetti, guidando la nazione con 11,2 yard per tentativo e una percentuale di completamento di 77,4. Un tradizionale pocket passer, Jones era un outlier tra i quarterback scelti nel primo giro del draft.

Ma i Patriots erano innamorati della sua consapevolezza, del suo costante miglioramento e della padronanza dell’attacco. Nella preseason, completò 36 passaggi su 52 per 388 yard e un touchdown.

“Sarò pronto ogni volta che arriverà il mio momento”, ha detto Jones domenica sera.

Quel momento è arrivato e contro i Dolphins nella settimana 1, molto probabilmente inizierà con il giocatore che ha avuto successo in Alabama, Tua Tagovailoa. Newton potrebbe essere attraente per squadre con situazioni di riserva instabili, tra cui i Jets, Dallas, Houston e Washington. Ma è anche possibile che il suo stato di vaccinazione dissuaderà altre squadre dall’ingaggiarlo perché non vogliono rischiare di interrompere la loro stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *