11 modi per aggiornare il Wi-Fi e rendere Internet più veloce (2021)

Funziona così: colleghi una spina powerline al router, quindi inserisci la spina in una presa a muro. Aggiungi un’altra presa powerline in qualsiasi altra stanza della casa e può fornire una connessione cablata o wireless a quella stanza. Ci sarà qualche calo di velocità, ma è un’opzione semplice ed efficace. A meno che la tua casa non sia particolarmente vecchia, dovrebbe avere un cablaggio elettrico che lo supporti, ma è meglio acquistare il kit da un rivenditore con una solida politica di restituzione per ogni evenienza.

7. Aggiungi una password al tuo Wi-Fi

Probabilmente non dobbiamo dirtelo, ma hai bisogno di una password sulla tua rete Wi-Fi. È utile per tenere lontani gli hacker e impedire ai vicini di Netflix di utilizzare la larghezza di banda, il che ti rallenterà sicuramente. Assicurati di utilizzare la crittografia AES, che è l’opzione di sicurezza più sicura e più veloce.

8. Tagliare i dispositivi inutilizzati

Avere dozzine di cose che attingono al Wi-Fi contemporaneamente può essere problematico. Collega tutto ciò che puoi a Ethernet e scollega tutto ciò che hai collegato ma non ti serve (come quel bollitore “intelligente” che non hai mai avuto modo di lavorare). Assicurati che solo le cose che hanno bisogno di Internet ottengano Internet.

I buoni router (tutti i router elencati sopra, ad esempio) offrono controlli per dare la priorità a un particolare dispositivo o servizio. È un modo pratico per assicurarti che i tuoi giochi non vengano mai interrotti da qualcun altro che trasmette video in streaming su Facebook.

9. Controlla il tuo PC

Questo suggerimento è specifico per i computer: se Internet sul tuo PC o laptop è perennemente lento, ma altri dispositivi sembrano a posto, apri Task Manager o Activity Monitor e controlla quali programmi sono in esecuzione in background. Alcuni programmi potrebbero essere impostati per l’aggiornamento automatico che non è necessario. Se si aggiornano sempre in background, questa potrebbe essere la causa della tua lenta connessione a Internet. Dai un’occhiata e regola le impostazioni.

10. Riavviare il router?

Abbiamo letto questo suggerimento molte volte sul web, ma eravamo scettici. Il riavvio regolare del router suona come un’estensione dell’antica pseudo soluzione a tutto ciò che è digitale: riavvialo. Sì, sappiamo che il riavvio del router a volte può risolvere la mancanza di Internet, ma abbiamo chiesto al produttore di router Netgear: il riavvio regolare del router aiuta a velocizzare le cose? La risposta breve è, probabilmente no.

Sandeep Harpalani, vice presidente della gestione dei prodotti di Netgear, afferma che la società non consiglia di riavviare i router “a meno che non si verifichino problemi di connettività o rallentamenti dovuti a interferenze in radiofrequenza”. Aggiunge che se stai ancora utilizzando il Wi-Fi a 2,4 GHz e hai problemi di velocità, il riavvio potrebbe essere d’aiuto, poiché costringerà il router a scegliere il canale migliore con la minima interferenza durante l’avvio. Se hai fatto il salto a 5 GHz, passerà automaticamente al canale con la minor quantità di interferenze.

Ad ogni modo, non c’è motivo di riavviare regolarmente, come suggerito da alcune persone. Se riscontri problemi, potrebbe valere la pena riavviare il router, ma per la maggior parte segui i nostri altri suggerimenti.

11. Chiama il tuo ISP

Se hai provato di tutto e hai ancora problemi, puoi sempre contattare il tuo provider Internet. Potrebbero voler inviare un tecnico dell’assistenza. Potrebbero essere in grado di individuare un problema trascurato che ti ostacola e il Wi-Fi veloce. Con la pandemia in corso, potresti non volere degli estranei in casa e il tuo ISP potrebbe non avere tecnici disponibili da inviare. Tuttavia, se nessuno degli altri suggerimenti risolve il tuo problema, è il momento di contattare il tuo provider per porre alcune domande.


Altre grandi storie WIRED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *