Se l’auricolare del tuo iPhone 12 non funziona, Apple potrebbe ripararlo gratuitamente

Apple ha annunciato un programma di servizio per riparare i ricevitori guasti su iPhone 12 e 12 Pro (attraverso 9to5Mac). La società afferma che i telefoni non Mini o Max realizzati tra ottobre 2020 e aprile 2021 potrebbero avere un problema in cui nessun suono esce dall’auricolare quando si effettuano o si ricevono chiamate e che risolverà il problema gratuitamente come parte del nuovo programma. Secondo Apple, il problema è causato da un guasto di un componente nel modulo ricevitore.

La pagina di Apple afferma che solo una “percentuale molto piccola” di dispositivi potrebbe essere interessata. Anche se può essere difficile dire cosa intenda Apple per “piccola percentuale” (è usato infamemente la frase quando si descrive il numero di tastiere a farfalla che hanno riscontrato problemi), non sembra che il problema dell’auricolare sia diffuso: la ricerca di segnalazioni di ricevitori guasti su Reddit o Twitter ha sollevato solo alcune lamentele.

Tuttavia, per quelli con questi telefoni, è bello sapere che se il tuo auricolare inizia a non funzionare, avrai qualche ricorso. Mentre tutti gli iPhone 12 sono ancora coperti dalla garanzia di un anno di Apple, il programma di assistenza copre i dispositivi per due anni dopo l’acquisto, offrendo al tuo auricolare un anno in più di copertura. C’è una cosa da notare se hai questo problema e stai cercando di inviare il tuo telefono, però: Apple afferma che se lo schermo è rotto, dovrà essere riparato prima che effettui la riparazione del ricevitore. Mentre la correzione dell’auricolare non ti costerà nulla, la riparazione dei danni allo schermo potrebbe, quindi tieni presente.

Apple afferma anche che i telefoni “verranno esaminati prima di qualsiasi servizio” per assicurarsi che siano idonei per il programma. Questo probabilmente significa che non riceverai una soluzione gratuita se sei come me e hai rotto il ricevitore del telefono versandovi accidentalmente dentro del liquido bollente bollente. È la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *