Erika Jayne ha citato in giudizio per $ 25 milioni nel caso di bancarotta di Tom Girardi


Erika Jayne deve $ 25 milioni allo studio legale del suo ex marito, secondo una causa intentata a Los Angeles il 26 agosto e ottenuta da E! Notizia.

Il curatore del caso di bancarotta Girardi Keese ha citato in giudizio il Le vere casalinghe di Beverly Hills star, 50 anni, per più di $ 25,5 milioni più interessi, dopo che Erika avrebbe pagato per il suo “stile di vita stravagante” utilizzando fondi solidi.

“Il glam non può essere sostenuto da una finzione”, fiduciario Elissa Miller afferma nella prima denuncia modificata.

Erika, insieme alle sue società EJ Global e Pretty Mess, avrebbe ricevuto gioielli e altri articoli di lusso acquistati utilizzando fondi da Tom Girardidi Girardi Keese.

“Erika ha preso la posizione ridicola che dal momento che non ha ricevuto i pagamenti direttamente dal [firm] lei non è responsabile”, afferma la tuta.

Continua: “Lei tenta di creare una distinzione tra consegnare i suoi soldi direttamente e pagare direttamente tutte le sue bollette. La distinzione, come la sua precedente mozione di riesame, è priva di merito. Qualsiasi pagamento effettuato a suo vantaggio è sua responsabilità”.

Secondo la causa, sono stati addebitati $ 14 milioni sulla sua carta American Express e altri $ 11 milioni sono stati pagati ai venditori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *