Overwatch League annulla i suoi eventi di playoff di persona

Il 2021 Overwatch I playoff di campionato hanno avuto un leggero intoppo. Ieri, la Lega ha annunciato che non ospiterà più partite di playoff in diretta a Dallas e Los Angeles.

“A causa di cambiamenti significativi nell’ambiente che influenzano i viaggi di alcune squadre, abbiamo deciso di allontanarci dagli eventi live originariamente programmati a Dallas e Los Angeles”, ha scritto la Lega in una dichiarazione su Twitter. “Invece, la competizione postseason tornerà alle Hawaii per i playoff”.

La mossa è probabilmente in risposta all’aumento della variante delta COVID-19 che si sta diffondendo in tutto il mondo e alla diminuzione della capacità dei viaggiatori di ottenere visti da e per gli Stati Uniti.

La scorsa stagione, la Lega si è divisa in due regioni: Nord America e Asia Pacifico, o APAC. Il gioco della stagione regolare e i playoff sono stati sequestrati all’interno delle regioni, con ciascuno che ha inviato la propria squadra di punta in Corea per giocare in una gran finale LAN trasmessa online. Quest’anno, la Lega ha deciso di introdurre il gioco interregionale inviando le squadre qualificate di NA alle Hawaii. Soprannominato “Progetto Aloha,” il Overwatch League ha collaborato con l’Università delle Hawaii Manoa per fornire strutture e supporto per la visita Overwatch Squadre della lega per giocare contro squadre in Asia su server progettati per ridurre la latenza di gioco.

Mentre Project Aloha è stato un ottimo modo per introdurre il gioco interregionale, qualcosa che Overwatch La community della League era fortemente voluta durante la stagione 2020: non era una soluzione perfetta. Le squadre dovevano ancora recarsi alle Hawaii, una soluzione problematica poiché i numeri di COVID sono in aumento e il governatore sta attualmente esortando i visitatori a stare alla larga. E sebbene le squadre giocassero sui server con la latenza più bassa possibile, la latenza non può essere eliminata completamente, influendo sulla qualità del gioco.

Dopo l’annuncio, Overwatch I giocatori della League hanno espresso le loro preoccupazioni sui social media con alcuni osservando che è stato un peccato perché credevano che la configurazione svantaggiasse le squadre nordamericane.

Il Verge chiesto il Overwatch League perché ha deciso di riprendere a inviare squadre alle Hawaii per le partite. Una fonte a conoscenza della situazione ha confermato che le difficoltà di visto e la situazione in continua evoluzione con la variante delta necessitavano di una soluzione che riducesse i viaggi internazionali.

Gli organizzatori di eSport stanno trovando sempre più difficile pianificare eventi dal vivo mentre il mondo si apre e si chiude di nuovo a causa della variante delta. Lega delle leggendes’ Mondiali e Dota 2‘s The International ha entrambi apportato modifiche alle proprie sedi poiché i paesi limitano i viaggi internazionali e le riunioni di eventi dal vivo.

Il Overwatch La decisione della Lega di abbandonare gli eventi dal vivo arriva tra le continue battaglie legali di Blizzard contro lo stato della California per aver consentito molestie e discriminazione. All’inizio di questa settimana, il Department of Fair Employment and Housing (DFEH) ha accusato Blizzard di “trattenere e sopprimere le prove”.

La Lega si sta attualmente prendendo una breve pausa mentre si prepara per i playoff che iniziano il 4 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *