Le foto mostrano le conseguenze degli attacchi mortali all’aeroporto di Kabul


Due esplosioni all’esterno dell’aeroporto internazionale Hamid Karzai di Kabul, in Afghanistan, giovedì hanno lasciato una scena di carneficina e distruzione, con almeno 13 membri delle forze armate statunitensi e un numero imprecisato di civili afgani uccisi.

Si ritiene che gli attacchi siano stati effettuati da attentatori suicidi e uomini armati dell’ISIS, hanno detto funzionari statunitensi, aggiungendo che stavano ancora lavorando per calcolare “la perdita totale”. Gli attacchi hanno solo aumentato il caos, il panico e la paura all’aeroporto; folle di famiglie afgane stanno lottando per fuggire dal paese da quando i talebani hanno conquistato il paese. Le immagini mostravano soccorritori e civili che si precipitavano per aiutare i feriti dalle esplosioni e dagli spari.

Ecco uno sguardo alle conseguenze degli attacchi mortali:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *