La perseveranza di Tony Finau una lezione per superare le battute d’arresto


Rory McIlroy, che ha vinto tutte le major del golf tranne il Masters, mercoledì si è chiesto se l’intervista post-round potrebbe essere più facile se i golfisti avessero un periodo di riflessione, che è comune in altri sport.

Alla domanda se fosse d’accordo, Spieth ha riso e ha detto che non sarebbe stato meno sconvolto.

“Per me, dura da ore a un giorno, quindi non farebbe davvero differenza se mi dessi 10 minuti in più”, ha detto.

C’è una cosa su cui i golfisti hanno concordato mercoledì: la vittoria di Finau al Northern Trust dopo una lunga siccità – ha vinto il Puerto Rico Open 2016, che si è disputato la stessa settimana di un evento del World Golf Championship – è stata accolta con entusiasmo dai suoi colleghi .

“È stata una vittoria molto popolare nello spogliatoio”, ha detto McIlroy.

“Ovviamente Tony non vinceva da un po’, ma non si è mai lamentato”, ha continuato McIlroy. “Si limita a mettere la testa in giù, fa i fatti suoi”.

Finau ha anche attribuito al processo di non essere all’altezza in diversi tornei – e poi all’incontro con i giornalisti per parlare dei suoi numerosi secondi posti – per averlo aiutato a riportarlo nel cerchio dei vincitori.

Rispondere alle domande dopo una sconfitta, ha detto, è stato un atto di sportività.

“Mi è stato insegnato da quando ero un bambino, non importa come vanno le cose, la sportività è molto, molto importante”, ha detto Finau, che è di origine tongana e samoana ed è cresciuto nello Utah. “Se vuoi essere bravo in qualcosa, attraverserai dei momenti davvero difficili. Quando li affronti, va bene essere gentili, va bene essere ancora gentili. Non ho mai voluto essere uno in cui il golf mi avrebbe ucciso. Ho visto capitare a troppe persone di lasciare che il gioco le facesse letteralmente impazzire. Non ho mai voluto che fosse così”.

Finau, 31 anni, ha definito la serie di secondi posti, che includeva la perdita di tre playoff, parte del suo sviluppo su un palcoscenico mondiale di golf.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *