Biden spinge i booster, i colpi del mandato delle scuole e altre notizie sul coronavirus

Biden annuncia i booster per tutti gli americani, più scuole impongono maschere e colpi, e gli Stati Uniti mantengono chiusi i confini terrestri. Ecco cosa dovresti sapere:

Vuoi ricevere questa carrellata settimanale e altre notizie sul coronavirus? Iscrizione qui!

Titoli

Biden decide di offrire colpi di richiamo questo autunno, incontrando le critiche di alcuni

All’inizio di questa settimana l’amministrazione Biden ha annunciato che tutti gli adulti americani che hanno ricevuto uno dei vaccini mRNA saranno idoneo per i colpi di richiamo otto mesi dopo aver ricevuto la loro seconda dose, in attesa della piena autorizzazione da parte della FDA e della revisione da parte del comitato consultivo sui vaccini del CDC. I funzionari hanno aggiunto che le persone che hanno ricevuto il vaccino Johnson & Johnson saranno probabilmente idonee anche per i richiami, ma che hanno bisogno di più dati prima di renderlo ufficiale. La notizia è arrivata poco dopo che la FDA e il CDC hanno firmato l’offerta di terze dosi di vaccino agli americani immunocompromessi.

Finora, gli esperti hanno avuto feedback contrastanti sulla decisione di Biden. Tre nuovi studi pubblicati dal CDC suggeriscono che l’efficacia dei vaccini diminuisce nell’arco di diversi mesi, specialmente durante l’ascesa della variante Delta. Ma alcuni scienziati hanno ha criticato la mossa per offrire booster, dicendo che i dati non sono abbastanza convincenti da giustificare un terzo colpo per tutti gli americani. E ieri il direttore dell’Africa per l’OMS ha detto che fare questo appello quando così tante persone nei paesi più poveri non hanno ancora ricevuto un solo colpo rende “una presa in giro dell’equità vaccinale”.

Sempre più scuole introducono nuovi requisiti per la mascherina e la vaccinazione

Dopo più di una settimana di battaglie legali sul divieto del governatore del Texas Greg Abbott sui mandati delle maschere, la Texas Education Agency ha pesato ieri, affermando che il divieto non verrà applicato nei sistemi scolastici pubblici dello stato a causa delle continue sfide giudiziarie. Ci saranno ulteriori indicazioni una volta che i procedimenti legali saranno stati risolti. L’agenzia ha anche affermato che richiede ai distretti di informare gli insegnanti, il personale e le famiglie se c’è un caso confermato di Covid-19 in una classe o extrascolastico. Prima di questa decisione, alcune scuole dello stato stavano escogitando i propri modi per aggirare il divieto di Abbott, come scrivere maschere nel codice di abbigliamento.

Altrove nel paese, anche alcuni distretti scolastici hanno iniziato a imporre nuovi tipi di mandato. Culver City, California, ha recentemente affermato che tutti gli studenti idonei devono ottenere i loro colpi, una prima per il paese. E New York City ha affermato che tutti gli atleti e gli allenatori delle scuole superiori coinvolti in sport ad alto rischio devono vaccinarsi per giocare.

Gli Stati Uniti prorogano la chiusura dei confini terrestri di Canada e Messico poiché le restrizioni di viaggio sono in aumento in tutto il mondo

Il Department of Homeland Security ha annunciato oggi che i confini terrestri degli Stati Uniti con Canada e Messico rimarranno chiuso ai viaggi non necessari fino al 21 settembre, citando preoccupazioni sulla variante Delta. Il Canada, invece, ha aperto i suoi confini due settimane fa agli americani completamente vaccinati con un test negativo da meno di 72 ore prima dell’arrivo, rendendo gli americani i primi viaggiatori non essenziali ammessi nel paese dall’inizio della pandemia. Il paese ha anche recentemente stabilito che tutti i passeggeri e i lavoratori sui suoi voli commerciali devono essere vaccinati.

Capire come viaggiare in sicurezza durante la pandemia continua a essere una sfida per molti. Di recente sono emerse più storie di persone risultate positive al coronavirus poco prima della fine delle vacanze in Europa e che hanno dovuto prolungare i loro viaggi rispettare i mandati di quarantena di ciascun paese. E proprio oggi Hong Kong ha cambiato la sua periodo di quarantena richiesto da 14 a 21 giorni per le persone provenienti da paesi “ad alto rischio”, compresi gli Stati Uniti.

Distrazione quotidiana

Dare vita a un personaggio di un videogioco richiede molte delle stesse abilità che gli scrittori usano per creare romanzi o sceneggiature, e alcune nuove. In un’intervista con WIRED, la scrittrice Rhianna Pratchett parla della creazione degli eroi di alcuni dei più grandi franchise di videogiochi.

Qualcosa da leggere

Gli streamer musicali hanno costruito la loro reputazione sulla promessa di aiutare gli ascoltatori a suonare i vecchi brani preferiti e scoprire nuovi brani che adoreranno. Ma cosa succede se lasciare andare quell’esperienza attentamente curata è in realtà il modo migliore per ascoltare?

Controllo sanitario

Gli studenti universitari di tutto il paese stanno per tornare in classe. Il guru della fisica WIRED Rhett Allain ha messo insieme alcuni suggerimenti per ottenere il massimo da quelle lezioni di scienze del college.

Una domanda

Le piattaforme di social media sono responsabili della diffusione della disinformazione sui vaccini?

Di recente, la Casa Bianca ha accusato Facebook di alimentare le fiamme della disinformazione sulla pandemia, scoraggiando così l’esitante vaccinazione dal farsi iniettare e alimentare la diffusione di Covid-19. Ma è difficile sostenere che qualsiasi social network, anche Facebook, abbia qualcosa di simile all’impatto dei canali di notizie via cavo conservatori come Fox News sull’esitazione ai vaccini. La questione è fortemente di parte: il tasso medio di vaccinazione era di quasi 12 punti percentuali più alto nelle contee che hanno votato per Biden rispetto a quelle che sono andate a Trump all’inizio di luglio. E quasi il 60 percento dei segmenti relativi ai vaccini su Fox in un recente periodo di due settimane ha minato gli sforzi di vaccinazione.


Altro da WIRED su Covid-19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *