C’è ancora posto per il Note nel Samsung Galaxy

Per la prima volta in molti anni, agosto andrà e verrà senza l’introduzione di un nuovo smartphone Galaxy Note di Samsung. Invece, con i loro prezzi più bassi e una maggiore durata, l’azienda sta dando ai suoi ultimi pieghevoli – il Galaxy Z Fold 3 e il Galaxy Z Flip 3 – una forte spinta nel mercato dei telefoni tradizionali. Con Z Flip in vendita per un centesimo sotto $ 1.000, è certo che si distinguerà dall’iPhone e dai dispositivi Galaxy S21 di Samsung che costano un importo simile (o più).

Ma per gli acquirenti abituali di Notes passati e presenti, sembra che manchi qualcosa. Stiamo parlando del marchio che ha stabilito Samsung come il principale produttore di telefoni enormi. Eppure la società ha completamente saltato la produzione di una nuova nota quest’anno e ha cercato di spiegarla con un semplice “non questa volta”. Per ora, la formazione non è andata; il Note 20 e il Note 20 Ultra dell’anno scorso rimarranno in vendita nel 2021. Quest’ultimo rimane oggi un telefono legittimamente eccellente, quindi anche con Samsung in pausa per un anno, almeno c’è quello.

La posizione di Samsung sul futuro del Note è abbastanza vaga da lasciare spazio per un eventuale ritorno se i pieghevoli non diventeranno la prossima grande cosa. Ma direi che almeno un telefono Galaxy tradizionale con uno stilo dovrebbe rimanere nei piani dell’azienda a prescindere. È troppo presto per passare da tutto ciò che Samsung stava facendo nel modo giusto, e aggiungere il supporto S Pen ai suoi altri telefoni di punta non è all’altezza dell’eredità di Note. E ci sono diversi motivi per cui l’azienda deve riprovare.

Sembra che alla gente piacciano i telefoni stilo

Il Note è senza dubbio lo smartphone stilo di fatto, ma anche altre aziende hanno riscontrato successo. Motorola ha affermato che il Moto G Stylus è diventato rapidamente il dispositivo più popolare della serie G dopo il suo rilascio, e questo è stato sufficiente per l’azienda per produrre un sequel compatibile con il 5G quest’anno. E prima dell’uscita completa di LG dal mercato degli smartphone, i suoi telefoni Stylo erano alcuni dei suoi dispositivi mobili più popolari.

Non puoi sopravvalutare l’importanza di un silo integrato per riporre lo stilo quando non viene utilizzato. Sulla nota, la S Pen è lì quando ne hai bisogno – per disegnare, firmare un PDF o qualsiasi altra cosa – e poi è sparita e completamente discreta quando non lo fai. Non sono richiesti componenti aggiuntivi o custodie speciali per il telefono. Queste ultime soluzioni aggiungono solo attriti che possono togliere l’appello. L’uso di una custodia per telefono va benissimo, e la maggior parte delle persone lo fa, ma provare a incorporare uno slot per lo stilo è tutt’altro che ideale se hai mani di dimensioni normali.

The Note merita un canto del cigno migliore di Note 20

Il Galaxy Note 20 Ultra era fedele alla solita ricetta della linea di qualità costruttiva stellare, specifiche di fascia alta e uno schermo gigante. Ma il normale Note 20 è stato un errore di accensione mal eseguito. La strategia di Samsung di perseguire un prezzo leggermente più basso aveva senso, ma c’erano abbastanza compromessi con il normale Note dell’anno scorso che era difficile da consigliare.

La cosa più lampante di tutte era che aveva un display a 60Hz, quando anche i telefoni Samsung più economici come il Galaxy S20 FE si erano evoluti per frequenze di aggiornamento più uniformi. Le fotocamere erano peggiori, avevano un retro in plastica e tutti questi compromessi sono stati fatti per raggiungere un prezzo ancora costoso di $ 999,99. Agli occhi di molti fan di Note, è stata una mancata corrispondenza frustrante e hanno rifiutato il Note 20 per questo. Marques Brownlee è arrivato al punto di chiamalo “No 20”.

Ciò è stato particolarmente deludente dopo che Samsung ha avuto ragione l’anno prima con il Note 10, che non è stato gravato con lo stesso numero di concessioni deludenti. Quel dispositivo sembrava che fosse pensato per essere una versione mini del più grande Note 10 Plus di punta. Ma il Note 20 è venuto più come un esempio di cosa succede quando un’azienda taglia troppe curve.

Un caso è una soluzione imperfetta

Samsung ha promosso l’aggiunta del supporto per S Pen quando ha annunciato il Galaxy Ultra S21 all’inizio di quest’anno. E l’esperienza di usando lo stilo sembra essere alla pari con una nota. Ma poi devi mettere da qualche parte, ed è lì che non c’è sostituto per una nota reale. Senza uno slot designato sul telefono stesso, la soluzione di Samsung è stata quella di creare una custodia che potesse tenere insieme S21 Ultra e S Pen.

Tuttavia, ha avuto un aspetto negativo: un’ergonomia peggiore. Come ha scritto Dieter nella sua recensione S21 Ultra, il telefono può sembrare più maneggevole nelle tue mani rispetto a un iPhone 12 Pro Max perché è più alto e più stretto. Questo vantaggio più facile da tenere è in qualche modo diminuito dalla custodia in silicone di Samsung per la S Pen. Poiché c’è un punto di appoggio permanente per lo stilo sul lato sinistro del case, il dispositivo è notevolmente più grande.

Samsung ha impacchettato la S Pen con una custodia per S21 Ultra.
Foto di Chaim Gartenberg / The Verge

Per Z Fold 3, Samsung ha ideato un design della custodia che posiziona una fondina sulla cerniera. Penso che funzionerà meglio, dal momento che il Fold è più stretto della maggior parte degli smartphone (incluso l’S21 Ultra) quando è chiuso, quindi non sembrerà ingombrante anche con lo spazio aggiuntivo.

Ma a meno che i produttori di custodie di terze parti non trovino le proprie opzioni, sarai limitato a quella specifica custodia Samsung se desideri portare la S Pen con il minimo rischio di perderla.

Vendere la S Pen separatamente lo fa sembrare un ripensamento

Anche se si è preso la briga di creare una S Pen “Fold Edition” con una punta a molla retrattile, Samsung non la impacchetta con la sua ultima ammiraglia pieghevole. Piuttosto, devi acquistarlo (o il più costoso S Pen Pro) separatamente. La Fold Edition viene fornita in bundle con la sua custodia appositamente progettata per $ 79, mentre la S Pen Pro viene venduta autonomamente per $ 99.

Una S Pen è ancora inclusa in molti degli ultimi tablet e laptop Samsung. Ma renderlo un acquisto aggiuntivo oltre allo Z Fold 3 da $ 1.800 probabilmente porterà alcune persone a passarlo completamente. Se Fold è pensato per inaugurare una nuova era di produttività per smartphone, perché non gettare lo stilo e la custodia Fold Edition nella confezione? Forse questo allevierebbe la fatica di non avere un caricatore del telefono, almeno.

Un altro telefono stilo Samsung potrebbe essere fantastico se fatto bene

Spero che i modelli dell’anno scorso non siano la fine della linea per il Galaxy Note. Samsung non ha ancora trovato un’alternativa che corrisponda alla coerenza e alla praticità di un telefono progettato pensando allo stilo fin dall’inizio. Ma dove dovrebbe andare l’azienda da qui?

Ho potuto vedere Samsung scegliere il percorso “edizione speciale” (pensa all’iPhone SE di Apple, ma di fascia alta) e rilasciare una nuova nota con le migliori specifiche ogni pochi anni per i fan irriducibili che pagheranno il dollaro più alto per la loro gigantesca lastra di vetro e S Penna.

Ma uno sviluppo ancora migliore sarebbe se lo stilo arrivasse ad almeno uno dei famosi telefoni Samsung della serie A e portasse più persone nell’esperienza, per molto meno denaro. Sarebbe un chiaro segno che Samsung è impegnata nella S Pen, anche se il Galaxy Note stesso rimane in pausa. I vantaggi di uno stilo non dovrebbero essere riservati al livello da $ 1.000 in su. Vorresti un display ad alto aggiornamento poiché ciò migliora davvero la reattività del disegno e del prendere appunti. Il Galaxy A52 spunta già quella casella, quindi sappiamo che è possibile anche se l’azienda vuole contenere i costi.

Parte del problema con il Note 20 era la messaggistica di Samsung: ha cercato di spacciare l’hardware di fascia media come qualcosa di più premium. Il pushback e le recensioni così così non dovrebbero essere una sorpresa. Ma Samsung non avrebbe bisogno di vendere eccessivamente un telefono Galaxy serie A con uno stilo: potrebbe essere un successo tutto per i suoi meriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *