Spiegazione della tecnologia di scansione delle foto di iCloud di Apple

Quindi questo è ciò di cui si tratta, penso, è che Apple sta per fare davvero un buon passo per la privacy, che è che stanno per crittografare iCloud end-to-end, ma per farlo, hanno dovuto ritagliarsi questa eccezione tecnicamente complessa per i materiali sugli abusi sessuali su minori. E se fossi stato il team di pubbliche relazioni di Apple, avrei fatto di tutto questo materiale sugli abusi sessuali su minori una nota a piè di pagina dell’annuncio che sto crittografando iCloud end-to-end, ma sembra che per qualche motivo l’abbiano implementato nell’altro ordine e penso che forse mostrare ai governi di tutto il mondo, o almeno al governo degli Stati Uniti, guarda, abbiamo creato un modo per individuare questi terribili materiali abusivi, anche quando crittografi iCloud. Quindi ora lo faremo. Ora non puoi lamentarti quando attiviamo quella crittografia davvero potente per tutto il nostro cloud storage.

MC: Andy, grazie per averci accompagnato in tutto questo. Ora mi è chiarissimo come funziona tutto questo e sono sicuro che tutti gli ascoltatori la pensano allo stesso modo.

AG: Perfetto.

MC: Facciamo una pausa. E quando torneremo, faremo i nostri consigli.

[Break]

MC: Va bene, bentornato. Questa è l’ultima parte del nostro spettacolo, in cui esaminiamo i nostri consigli su cose che potrebbero piacere ai nostri ascoltatori. Andy, sei nostro ospite, quindi devi andare tu per primo. Qual è la tua raccomandazione?

AG: Beh, spero che vada bene. In realtà ho due consigli. Ho una raccomandazione intellettuale e ho una raccomandazione lowbrow. La mia raccomandazione intellettuale è un libro che ho appena letto di Patrick Radden Keefe Il newyorkese. È chiamato Impero del dolore, ed è questo volume davvero sorprendente e molto grasso che è l’intera storia della famiglia Sackler. Questa famiglia che ha praticamente creato l’epidemia di oppiacei. Penso che sia giusto dirlo gestendo questa piccola azienda farmaceutica, Purdue Pharma, e semplicemente rendendo assolutamente popolare l’uso di Oxycontin in America. E mentre lo descrivono come piovere pillole su tutti nel paese e far diventare milioni di persone dipendenti da questa droga incredibilmente dannosa. Ed è solo un libro epico meravigliosamente raccontato e raccontato. È un po’ come la successione, cioè mostrare la successione, ma su più generazioni e con questo incredibile valore storico sottostante, di altissimo impatto.

MC: Ah, molto bello.

AG: La mia raccomandazione di basso livello. So che Lauren è una fan di Peloton, credo, o almeno un critico, recensore di Peloton. Non lo so.

LG: Membro di culto.

AG: Membro del culto, sì. Ho come la mia configurazione janky di tipo Peloton in cui metto la mia bici su un trainer e poi mi piace guardare film molto violenti su un iPad. E di recente ho guardato Combattimento mortale, il nuovo Combattimento mortale in questa configurazione ed era semplicemente squisitamente disgustoso. E c’era proprio come un minimo di chiacchiere tra persone che si picchiavano e si strappavano a vicenda gli arti e le spine dorsali e cose del genere. Quindi, sì. Questa è la mia seconda raccomandazione.

LG: Chi ha bisogno di Cody Rigsby quando ce l’hai tu? Combattimento mortale?

MC: Cody è uno dei Peloton?

LG: Ovviamente.

MC: Ovviamente sì.

LG: Mi piace, Andy.

MC: È fantastico. Lauren, qual è il tuo consiglio?

LG: La mia raccomandazione è una storia incredibile di Vauhini Vara in Rivista del credente. Questa settimana si chiama “Ghosts”. Lo collegheremo nelle note dello spettacolo. E fondamentalmente ha contattato OpenAI, di cui abbiamo scritto su WIRED un po’ prima, e OpenAI ha sviluppato questo modello di apprendimento automatico chiamato GPT-3 che ha ricevuto molta attenzione ultimamente. E fondamentalmente ciò che ti permette di fare è inserire alcuni testi e sputare il testo per te, scrive cose per te in un modo molto umano. E la storia di Vauhini è che sua sorella è morta quando erano giovani, quando erano entrambi al liceo. E scrive, nonostante sia, sai, una scrittrice professionista, di come non sia mai riuscita a scrivere onestamente della morte di sua sorella e di quanto sia stato traumatico per lei. E quindi quello che ha fatto è usare GPT-3 per apprezzare le sezioni iniziali della storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *