Le GPU Arc di Intel sono progettate per affrontare Nvidia e AMD per i giochi per PC

Intel sta battendo le sue prossime GPU consumer come Intel Arc. Questo nuovo Marchio dell’arco coprirà sia l’hardware che il software che alimentano le GPU discrete di fascia alta di Intel, nonché più generazioni di hardware. Il primo di questi, noto in precedenza come DG2, dovrebbe arrivare sotto forma di nome in codice “Alchemist” nel primo trimestre del 2022.

Le GPU Alchemist basate su Arc di Intel saranno disponibili sia su desktop che su notebook all’inizio del 2022, con Intel che sembra mirare a competere sia con AMD che con Nvidia. Anche se non sappiamo ancora molto sulle prestazioni delle prime GPU Alchemist, Intel pubblicato un video teaser oggi che ha mostrato un prototipo di alimentazione al silicio PUBG, Psiconauti 2, Esodo della metropolitana, e altro ancora.

Le GPU Arc di Intel saranno in grado di eseguire ombreggiature mesh, ombreggiature a velocità variabile, upscaling video e ray tracing in tempo reale. Ancora più importante, Intel sta anche promettendo il supercampionamento accelerato dall’intelligenza artificiale, che sembra che Intel abbia il suo concorrente della tecnologia Deep Learning Super Sampling (DLSS) di Nvidia. AMD ha lanciato la sua risposta FidelityFX Super Resolution (FSR) al DLSS a giugno, ma utilizza solo una tecnica di upscaling spaziale anziché l’upscaling temporale basato sull’intelligenza artificiale. L’obiettivo di tutte queste tecnologie è l’upscaling dei giochi da una risoluzione più bassa per fornire frame rate più fluidi senza un notevole compromesso nella qualità dell’immagine.

“Il lancio del marchio Intel Arc e la rivelazione delle future generazioni di hardware indicano il profondo e continuo impegno di Intel nei confronti dei giocatori e dei creatori di tutto il mondo”, afferma Roger Chandler, capo del business GPU client di Intel. “Abbiamo team che svolgono un lavoro incredibile per assicurarci di offrire esperienze di prima classe e senza attriti quando questi prodotti saranno disponibili all’inizio del prossimo anno”.

Le prime GPU Arc di Intel arriveranno su notebook e desktop all’inizio del prossimo anno.
Immagine: Intel

Intel sta solo prendendo in giro il marchio delle sue GPU Arc oggi e rivelando che “Battlemage”, “Celestial” e “Druid” sono tutti nomi in codice per le sue future generazioni di GPU Arc. Maggiori dettagli e specifiche sono previsti per la fine del 2021.

Finora Intel ha lanciato le sue prime schede grafiche Iris Xe, nome in codice “DG1”, che utilizzano l’architettura Xe LP dell’azienda. Queste schede a basso consumo sono state progettate principalmente per workstation predefinite, anziché per piattaforme di gioco dedicate. Le prossime GPU Arc di Intel si baseranno sulla microarchitettura Xe-HPG dell’azienda, che è una combinazione del lavoro che Intel ha svolto nelle sue microarchitetture Xe-LP, HP e HPC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *