Casi tra bambini, nuovi mandati e altre notizie sul coronavirus

I casi aumentano tra bambini, entrano in vigore i nuovi mandati di maschere e vaccini e la FDA autorizza i colpi di richiamo per alcuni. Ecco cosa dovresti sapere:

Vuoi ricevere questa carrellata settimanale e altre notizie sul coronavirus? Iscrizione qui!

Titoli

Le scuole si preparano per l’inizio delle lezioni man mano che il numero dei casi aumenta tra i bambini

Mentre la variante Delta continua a diffondersi, un numero crescente di bambini negli Stati Uniti sta registrando casi di Covid-19—alcuni di loro sono seri. Il numero medio di bambini ricoverati in ospedale con la malattia su sette giorni è salito di quasi il 30% la scorsa settimana a 239, mettendo a dura prova gli ospedali. Questa ondata arriva proprio mentre le scuole di tutto il paese stanno dando il via al nuovo anno scolastico. In risposta all’aumento dei casi, la National Education Association, il più grande sindacato degli insegnanti negli Stati Uniti, ha recentemente approvato che richiedono vaccinazioni per i lavoratori della scuola.

Sempre più distretti scolastici stanno adottando anche il Guida CDC che il mascheramento universale sia obbligatorio nelle scuole. Giovedì, lo stato della Virginia si è unito a questi ranghi quando il suo governatore ha annunciato che tutti gli studenti, gli insegnanti e il personale delle scuole saranno tenuti a indossare maschere al chiuso, indipendentemente dal loro stato di vaccinazione. Nel complesso, la maggior parte degli esperti concorda sull’importanza di ridurre al minimo l’apprendimento a distanza prendendo precauzioni.

Entrano in vigore più mandati di mascherine e vaccini

Nell’ultima settimana, la politica sanitaria in tutto il paese si è mossa in direzioni opposte. In alcuni luoghi vengono messi in atto mandati di mascherine e vaccini sempre più severi. Il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani, ad esempio, è diventato il ultima agenzia federale richiedere le vaccinazioni per tutti i dipendenti. e San Francisco ha annunciato che limiterà l’ingresso in palestre, ristoranti e altri luoghi al chiuso a persone che possono dimostrare di essere state vaccinate, come a New York City.

Al contrario, alcuni legislatori hanno espresso una forte opposizione a qualsiasi mandato su mascheramento o vaccinazione, nonostante l’aumento del numero di casi. Otto stati attualmente costituiscono la metà dei ricoveri Covid-19 del Paese, molti dei quali hanno anche bassi tassi di vaccinazione e limitate disposizioni di sanità pubblica. Ad esempio, gli ospedali in tutto il Texas sono riempimento con pazienti Covid-19. Nonostante il divieto del governatore Greg Abbott sugli ordini di mascherine, i giudici hanno permesso a due contee di mettere i propri mandati in atto per frenare la rapida diffusione del virus.

La FDA approva i richiami mentre il CDC rafforza le linee guida sui vaccini per le persone in gravidanza

Ieri la FDA ha autorizzato un terzo colpo di richiamo dei vaccini Pfizer-BioNTech o Moderna per le persone immunocompromesse, compresi i destinatari di trapianti di organi e altri il cui sistema immunitario è altrettanto vulnerabile. La FDA ha aggiunto che altre persone che sono completamente vaccinate non hanno bisogno di una dose aggiuntiva in questo momento. Nel frattempo, il comitato consultivo sui vaccini del CDC si riunisce oggi per prendere in considerazione i richiami e, se il CDC approva questi colpi su loro raccomandazione, la distribuzione potrebbe iniziare immediatamente. In tal modo, gli Stati Uniti seguirebbero le orme di paesi come Israele, che ha già iniziato a offrire terze dosi alle persone immunocompromesse, e recentemente idoneità ampliata per i booster a persone con più di 50 anni.

All’inizio di questa settimana anche il CDC ha aggiornato il suo consigli per le donne incinte. Dove prima la guida era vaga, dicendo che le persone incinte potevo vaccinarsi, l’agenzia ha ora rafforzato il proprio linguaggio per dire che la vaccinazione è consigliato per chiunque abbia più di 12 anni, compresi coloro che sono in gravidanza.

Distrazione quotidiana

Il divertimento di flirtare deriva dal suo senso di possibilità che qualcosa, qualsiasi cosa, possa accadere. Ma cosa succede quando l’altra parte è un bot AI? L’editorialista di consigli spirituali di WIRED interviene.

Qualcosa da leggere

I ricci di Instagram sono responsabili di uno degli angoli più deliziosi di Internet. Ma, si chiede la scrittrice Noelle Mateer, “quando una specie diventa virale, cosa succede agli animali?” La risposta, ha imparato, non è sempre così dolce.

Controllo sanitario

I codici QR sono diventati un pilastro della vita pandemica, rendendo facile leggere un menu o ordinare un caffè senza toccare una nuova superficie, probabilmente sporca. Ecco come scansionarli correttamente.

Una domanda

Dove posso ottenere un vaccino contro il Covid-19 e cosa devo aspettarmi?

I casi sono in aumento negli Stati Uniti e uno dei modi migliori per proteggere se stessi e gli altri dal Covid-19 è farsi vaccinare se non lo si è già fatto. Anche se questi colpi potrebbero non impedirti di contrarre del tutto il virus, ti assicureranno una malattia molto più lieve di quella che avresti altrimenti. Puoi farti vaccinare presso lo studio del tuo medico, un ospedale o un centro di cure urgenti, così come la maggior parte delle principali farmacie. Se vuoi evitare un’attesa, dovresti essere in grado di fissare il tuo appuntamento online. Il vaccino è gratis, ma è una buona idea portare con sé la tessera sanitaria e un documento d’identità. Puoi aspettarti alcuni effetti collaterali lievi e di breve durata, ma non dovresti prendere preventivamente medicine, nemmeno antidolorifici da banco, prima dell’appuntamento. Nonostante la disinformazione che circola online, questi colpi non alterano il tuo DNA né ti rendono magnetico. Uno degli altri modi in cui puoi fare la tua parte per fermare l’ulteriore diffusione del Covid-19 è parlare con altre persone nella tua vita che potrebbero aver bisogno di aiuto per farsi vaccinare per assicurarle che è sicuro e facile da fare.


Altro da WIRED su Covid-19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *