Ritorno dell’ufficio di Facebook ritardato fino al 2022 negli Stati Uniti

Citando in particolare le preoccupazioni per un aumento dei casi della variante delta di COVID-19, Facebook ha confermato a Bloomberg riferisce di aver rimandato i piani per il ritorno in ufficio dei lavoratori statunitensi fino al prossimo anno.

I dati, non le date, sono ciò che guida il nostro approccio per tornare in ufficio. Dati i recenti dati sanitari che mostrano casi di Covid in aumento basati sulla variante Delta, i nostri team negli Stati Uniti non saranno tenuti a tornare in ufficio fino a gennaio 2022. Ci aspettiamo che questo sia il caso di alcuni paesi al di fuori degli Stati Uniti, poiché bene. Continuiamo a monitorare la situazione e lavoriamo con esperti per garantire che i nostri piani di ritorno in ufficio diano priorità alla sicurezza di tutti.

Solo poche settimane fa, Facebook stava ancora pianificando di riaprire completamente gli uffici entro ottobre con i requisiti per la vaccinazione e il mascheramento. Ora, con un occhio ai dati locali sulle infezioni, il 50 percento di ritorno a settembre e l’accelerazione alla piena capacità sono mesi più lontani. Gli uffici al di fuori degli Stati Uniti potrebbero riaprire entro la fine dell’anno, a seconda della situazione locale.

In primavera abbiamo notato che, come Microsoft e Uber, Facebook stava programmando le riaperture degli uffici. Ora, come Amazon, sta rispondendo a una nuova ondata di infezioni ritardando le riaperture della pandemia fino a gennaio 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *