Altri tre dipendenti Blizzard di alto profilo non sono più in azienda, incluso il direttore di Diablo 4

Tre importanti dipendenti Blizzard sono stati licenziati dall’azienda, rapporti Kotaku, che segna l’ultima partenza dallo studio a seguito di un’importante causa per molestie sessuali intentata dallo stato della California. Diablo 4 il direttore del gioco Luis Barriga, il progettista capo Jesse McCree e World of Warcraft il designer Jonathan LeCraft non è più impiegato presso Blizzard, secondo Kotaku.

Apparentemente Activision Blizzard non ha condiviso il motivo per cui non sono più in azienda, secondo a Kotaku fonte. McCree era una delle persone incluse in uno screenshot di una chat di gruppo per la cosiddetta “Cosby Suite” di Blizzard, che era segnalato da Kotaku. McCree è anche l’ispirazione per il nome del personaggio di McCree in Sorvegliare. (Alcuni Overwatch I caster della lega hanno evitato di dire il nome di McCree in onda.) LeCraft è stato anche raffigurato nella Cosby Suite, Kotaku dice.

Activision Blizzard non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Le nuove partenze seguono quelle dell’ex presidente Blizzard J. Allen Brack, nominato nella causa, e dell’ex vicepresidente senior delle risorse umane Jesse Meschuk. I dipendenti sono usciti alla fine di luglio per protestare contro la risposta dell’azienda alla causa e un azionista ha rilasciato una lettera martedì dicendo che la risposta dell’azienda non “va abbastanza lontano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *