Qual è il futuro del governatore di New York caduto in disgrazia Andrew Cuomo? | Notizie di politica


Mentre Andrew Cuomo ha annunciato le sue dimissioni martedì tra le crescenti pressioni politiche sulle accuse di molestie sessuali, il governatore uscente di New York deve ancora affrontare crescenti battaglie legali e politiche.

I pubblici ministeri di cinque contee di New York hanno aperto indagini sulle prove prodotte da un’indagine statale, resa pubblica la scorsa settimana, che ha concluso che il 63enne democratico ha tentato e molestato 11 donne, le ha toccate in modo inappropriato e ha commentato il loro aspetto e la loro vita sessuale.

Molti dei suoi accusatori e politici di New York si sono impegnati a continuare a cercare responsabilità, incluso l’ex aiutante Lindsey Boylan che ha minacciato di intentare una causa civile contro Cuomo e lo ha accusato di “gaslighting e revictimizing” delle donne.

“Fin dall’inizio, ho semplicemente chiesto al governatore di fermare il suo comportamento abusivo”, ha detto Boylan in un tweet martedì.

“È diventato abbondantemente chiaro che non era in grado di farlo, ha invece attaccato e incolpato le vittime fino alla fine”, ha scritto. “È una tragedia che così tanti siano rimasti a guardare questi abusi. Sono grato al procuratore generale, agli investigatori e a tutti coloro che hanno perseguito la verità nonostante le intimidazioni e le minacce di ritorsione».

Pressione di montaggio

Le pressioni erano aumentate su Cuomo affinché si dimettesse dopo che l’indagine indipendente da parte dell’ufficio del procuratore generale dello stato Letitia James ha scoperto che l’ufficio del governatore era “difettoso di paura e intimidazione” che non solo “ha permesso” le molestie, ma anche “ha creato un lavoro ostile ambiente in generale”.

Cuomo stava affrontando un procedimento di impeachment nell’assemblea statale, ma non è chiaro se i legislatori statali continueranno a perseguire l’impeachment dopo le sue dimissioni, che entreranno in vigore tra 14 giorni. Il vicegovernatore di New York Kathy Hochul subentrerà a Cuomo in quel momento, diventando il primo governatore donna dello stato.

Alcuni legislatori di New York potrebbero cercare di usare l’impeachment per impedire a Cuomo di candidarsi a un ufficio statale in futuro, o per punirlo togliendogli la pensione.

Dobbiamo ricordare che l’abuso del suo ufficio da parte del governatore si estende ben oltre le donne che ha vittimizzato”, ha dichiarato il membro dell’Assemblea di Stato Yuh-Line Niou in una nota.

Julia Salazar, senatrice dello stato di New York, ha anche affermato che “qualsiasi cosa in meno” di un processo di impeachment completo “non riterrebbe pienamente responsabile il governatore”.

Oltre ad affrontare i risultati delle molestie sessuali, l’assemblea ha approfondito un presunto insabbiamento delle morti nelle case di cura da parte dell’ufficio del governatore durante i primi giorni della pandemia di COVID-19.

I legislatori statali stanno anche esaminando i termini del contratto per il libro di Cuomo da $ 5 milioni e se le risorse statali sono state utilizzate in modo improprio per sostenere il libro a beneficio privato di Cuomo. Il principale assistente di Cuomo, Melissa DeRosa, si è dimesso il 9 agosto dopo che il Comitato giudiziario dell’Assemblea statale ha discusso del libro di Cuomo e del suo ruolo nell’ufficio del governatore come parte della sua inchiesta sull’impeachment.

Ci sono ulteriori domande ad Albany sui contratti aggiudicati per un nuovo ponte costruito sul fiume Hudson a nord di New York City e intitolato al padre di Cuomo, il defunto governatore Mario Cuomo. Una commissione investigativa del Senato dello Stato ha emesso una richiesta di informazioni e documenti all’Autorità statale per le autostrade e all’appaltatore che ha costruito la nuova campata.

Rapporto controversie Cuomo

Cuomo aveva contestato con veemenza i risultati dell’indagine dello stato e segnalato che avrebbe combattuto le affermazioni, ma ha citato i costi e le distrazioni che una battaglia di impeachment avrebbe imposto al governo statale nel suo annuncio di dimissioni martedì.

“Date le circostanze, il modo migliore in cui posso aiutare ora è se mi faccio da parte e lascio che il governo torni al governo, e quindi è quello che farò, perché lavoro per te, e fare la cosa giusta è fare il cosa giusta per te”, ha detto Cuomo, rivolgendosi direttamente ai newyorkesi.

Nel frattempo, potrebbe anche affrontare potenziali accuse penali.

La scorsa settimana, Brittany Commisso, ex assistente esecutiva del governatore che aveva accusato Cuomo di toccarsi in modo inappropriato, ha presentato una denuncia penale alle forze dell’ordine di Albany sostenendo che le avesse afferrato il seno al lavoro.

L’ufficio dello sceriffo di Albany ha detto che avrebbe condotto un’indagine approfondita.

Cuomo ha negato l’accusa e il suo avvocato personale Rita Glavin ha specificamente confutato la richiesta in una critica punto per punto delle conclusioni dello stato, consegnata martedì prima delle dimissioni di Cuomo.

Il governatore di New York Andrew Cuomo si avvicina al suo elicottero dopo aver annunciato le sue dimissioni [Caitlin Ochs/Reuters]

‘Non più accettabile’

Da parte loro, i difensori dei diritti delle donne hanno accolto con favore le dimissioni di Cuomo come prova che le molestie sessuali “non sono più accettabili”.

“La decisione del Governatore di dimettersi è una testimonianza del crescente potere delle voci delle donne dall’inizio del movimento #MeToo”, ha affermato Debra Katz, avvocato di Charlotte Bennett, ex assistente esecutiva del governatore che ha accusato Cuomo di fare aperture sessuali .

“Sottolinea che le molestie sessuali non sono più accettabili, indipendentemente dall’ufficio ricoperto dal molestatore”, ha affermato Katz in una nota.

Zephyr Teachout, che ha corso senza successo contro Cuomo alle primarie di New York, ha applaudito le donne che sono venute fuori per raccontare le loro storie di abusi da parte del governatore.

Le dimissioni di Cuomo segnano la seconda volta in 13 anni che un governatore di New York si è dimesso per scandalo, dopo che Eliot Spitzer si è dimesso nel 2008 per il suo patrocinio con le prostitute.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *