Come trasformare gli amici online in quelli IRL

In un 2018 studio sull’amicizia, Jeffrey Hall, professore associato di studi sulla comunicazione presso l’Università del Kansas, ha scoperto che occorrono circa 50 ore di tempo trascorso insieme per passare da un conoscente ad un amico occasionale, 90 ore per chiamare qualcuno un amico e più di 200 ore essere considerato un caro amico. Fare amicizia richiede tempo, ma una combinazione di tecnologia e metodi della vecchia scuola lo rende fattibile.

Quando i miei figli erano piccoli, incontrare altri genitori era semplice. I miei figli hanno chiesto se un amico poteva venire, ho organizzato un appuntamento e, spesso, io e il genitore siamo diventati amici. Anche dopo che i nostri figli sono diventati troppo grandi l’uno dell’altro, spesso siamo rimasti vicini.

Un anno dopo il mio divorzio, ho iniziato una relazione a distanza con il mio attuale marito, che viveva ancora nella mia città natale. Alcuni dei miei amici d’infanzia sono rimasti a Kansas City, ma con il lavoro, le famiglie e le responsabilità personali, coordinare i nostri programmi è stato difficile. Ho dovuto escogitare un modo nuovo e più intenzionale per fare amicizia.

Il mio solito metodo per incontrare gli altri non prevedeva pugni e calci, ma avevo sempre voluto imparare l’autodifesa, quindi ho deciso di unire i miei sforzi. In una settimana di allenamento nel Krav Maga, ho fatto una manciata di amici. Inoltre, ho imparato un’abilità potenzialmente salvavita. Anche due anni dopo aver lasciato la palestra della mia città natale, conto alcuni dei miei compagni di classe tra i miei amici più cari.

Ho mantenuto intatte molte delle mie amicizie di lunga data, ma un giorno ho sentito il bisogno di ampliare i miei orizzonti e incontrare nuove persone. Incuriosito dai modi per fare nuove amicizie, ho chiesto agli esperti di relazioni i loro consigli.

Determina cosa ti trattiene

Considera cosa ti impedisce di espandere le tue amicizie. Se hai brutti ricordi di una relazione platonica fallita o sei preoccupato di non adattarti, non sei solo. “Possiamo dargli nomi diversi, come la paura di non piacere, la paura di sbagliare o la paura di essere giudicati”, afferma Shasta Nelson, esperta di amicizia, oratrice e autrice di Il business dell’amicizia: sfruttare al meglio le relazioni in cui trascorriamo la maggior parte del nostro tempo. “Sotto tutto questo c’è la paura di essere rifiutati. Non ci contattiamo perché abbiamo paura”.

Nelson osserva che tutti si sentono socialmente più ansiosi mentre la pandemia si trascina, anche quelli di noi che stavano bene un anno e mezzo fa. “Molte più persone si sentono ansiose per motivi di salute, ma siamo anche fuori allenamento”. È difficile essere spiritosi e affascinanti dopo aver trascorso così tanto tempo da soli o con gruppi più piccoli durante la pandemia. Invece, è più facile e meno rischioso fare affidamento sugli altri per mettersi in gioco per primi.

Quando identifichi cosa ti trattiene, puoi prendere provvedimenti per aprirti a nuove amicizie. Se stai cercando qualcuno che condivida la tua passione per l’escursionismo, il gioco o il risparmio, Incontrarsi potrebbe essere la soluzione perfetta per te. Dalla sua introduzione quasi 20 anni fa, questo servizio online e basato su app ha aiutato a connettere, sia online che di persona, oltre 50 milioni di persone con interessi simili.

Riconosci che fare amicizia può essere una sfida

“C’è un presupposto generale che l’amicizia dovrebbe essere facile”, afferma Danielle Bayard Jackson, coach dell’amicizia e proprietaria di amico in avanti. Questa comunità digitale offre corsi di formazione ed eventi per le donne per promuovere amicizie platoniche. Per alcuni, il pensiero di essere vulnerabili con qualcuno di nuovo può essere paralizzante. “Penso che inizi con le persone che sono un po’ troppo intimidite anche solo per chiedere aiuto, a causa della paura di quello che sembra”, dice. Non c’è niente di sbagliato nel chiedere aiuto agli altri, specialmente quelli che sono più estroversi di te.

Inizia con il tuo Facebook gli amici. Puoi formare un gruppo Facebook basato su interessi simili come genitori di adolescenti o ciclismo. Quindi chiedi ai tuoi amici attuali di invitare i loro contatti a partecipare. Oppure potresti unirti a un gruppo esistente che incoraggia l’incontro di persona. Cresciuto e volato è una risorsa online con a Comunità di Facebook di oltre 194.000 membri, dove i genitori creano sottogruppi per incontrarsi con altri nella stessa città.

Comprendi la differenza tra conoscenti e amici

Puoi avere molti conoscenti, persone che vedi una o due volte l’anno mentre socializzi con gli altri. Poi ci sono amicizie significative che richiedono un impegno di tempo più significativo. “Quello che non vogliamo fare è spendere tutta la nostra energia emotiva investendo in relazioni superficiali”, afferma Gina Handley, psicoterapeuta e autrice di Amicizia: creare amicizie adulte significative e durature. Questi sono quelli in cui discuti gli ultimi risultati di calcio o il tempo. Handley sottolinea l’importanza di avere amici che saranno lì per te nei momenti difficili. “Vuoi che le persone che si presentano con cioccolato e vino si siedano con te quando sei in un fosso emotivo”, dice. Le app per donne in cerca di amicizia più citate dagli esperti sono state Ehi Vina e Bumble BFF.

Considera i vantaggi per la salute

Studi, come questo pubblicato in Journal of Health and Social Behavior, mostrano che gli adulti socialmente connessi sono più sani e hanno un’aspettativa di vita più lunga rispetto ai loro coetanei che trascorrono più tempo da soli. “Le amicizie sono necessarie, non solo per l’aiuto relazionale ed emotivo, ma per l’aiuto fisiologico”, afferma Handley. “Possono allontanare ansia e depressione”.

Non sottovalutare i vantaggi mentali degli amici intimi. Ci aiutano a sentirci visti e compresi. “Avere qualcuno con cui confidarsi, qualcuno che credi ti accetti, qualcuno che ti sosterrà, è enorme per la nostra capacità di non sentirci soli”, dice Nelson.

Sapere cosa cercare quando si ricorre alla tecnologia per trovare amici

Siamo abituati a sentire parlare di appuntamenti online, ma c’è ancora uno stigma legato alla ricerca di amicizie più profonde attraverso le risorse online. “Penso che solo ora ci stiamo concentrando sulla necessità della tecnologia per fare amicizia”, ​​afferma Bayard Jackson. “Non ci rende zoppi o incapaci o carenti in alcun modo.” Invece, pensa che sia saggio sentirsi a proprio agio nell’usare la tecnologia per gli amici.

Nelson giudica il valore di qualsiasi app o servizio in base al modo in cui la incoraggia a provare sentimenti positivi quando interagisce online. Cerca un elemento di gioco e un modo per esprimere gratitudine l’uno per l’altro. Un’app può aiutare a trovare amicizie, ma Nelson dice che dobbiamo ancora assumerci la responsabilità di raggiungere, come agiamo e quanto seguiamo i nostri amici.

Passare dall’online alla vita reale

Quando prevedi di vederti di persona, c’è sempre il rischio di essere rifiutati. “Vogliamo sapere che siamo simpatici, divertenti e interessanti”, afferma Bayard Jackson. C’è qualcosa di intimidatorio nel presentarti a qualcuno di nuovo e sperare che ti accolga bene.

Tuttavia, qualcuno deve fare il primo passo. Il caffè o il pranzo sono un buon punto di partenza. Invece di vedere un film o un’opera teatrale, dove avrai poche possibilità di interagire, considera i tuoi interessi reciproci e fai un’escursione o partecipa a una mostra in una galleria d’arte. Se entrambi possedete animali domestici, incontratevi in ​​un parco per cani. Potresti anche rendere il tuo primo incontro meno imbarazzante invitando altri amici a unirsi a te per cena o per un drink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *