Tutti i record del mondo battuti alle Olimpiadi di Tokyo


TOKYO — I record del mondo sono destinati a cadere ad ogni Olimpiade, quando i più grandi atleti del mondo competono su un palco e sono spinti più lontano e più velocemente dai progressi della tecnologia. Eppure molti si sono anche chiesti se le condizioni paludose dentro e intorno a Tokyo – e l’impatto di un anno di ritardo – avrebbero ostacolato le previste esibizioni monumentali.

Ma gli atleti hanno perseverato e i record mondiali sono stati infranti in un’infarinatura di sport.

In pista, due americani hanno battuto i propri record negli ostacoli dei 400 metri, guardando con soggezione il tabellone. Sydney McLaughlin ha stabilito un nuovo record mondiale, battendo quello che ha stabilito all’inizio di quest’anno. Dalilah Muhammad, il campione olimpico in carica, ha corso il secondo tempo più veloce della storia.

Gli ostacoli dei 400 metri maschili sono stati una storia simile: sia Karsten Warholm della Norvegia che Rai Benjamin degli Stati Uniti hanno battuto il record mondiale. Warholm ha vinto la gara, cancellando il proprio record mondiale, che ha stabilito anche quest’anno.

Yulimar Rojas del Venezuela ha battuto un record mondiale di salto triplo che era rimasto incontrastato per più di 26 anni. In tal modo, è diventata la prima donna venezuelana a vincere una medaglia d’oro olimpica.

Caeleb Dressel ha stabilito due record mondiali in piscina: uno nella staffetta 4×100 metri come parte della squadra statunitense e un altro nella gara individuale di 100 metri farfalla. E il sollevatore di pesi Lasha Talakhadze della Georgia ha stabilito tre record mondiali, sia in sollevamenti che in totale.

I record mondiali nel ciclismo su pista sono stati battuti più volte durante queste Olimpiadi. Nell’inseguimento a squadre maschile, un record mondiale è caduto durante il primo turno e di nuovo durante le finali. Nell’inseguimento a squadre femminile, il record del mondo è stato battuto tre volte nello stesso giorno, prima nei turni di qualificazione e due volte nel primo turno di competizione.

La Cina lascia queste Olimpiadi con 88 medaglie e cinque nuovi record mondiali in eventi di nuoto, ciclismo, tiro a segno e sollevamento pesi.

Ecco uno sguardo a tutti i record mondiali stabiliti durante i Giochi di Tokyo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *