Cosa è successo l’ultimo giorno dei Giochi di Tokyo


TOKYO — C’era un menu più piccolo l’ultimo giorno di queste Olimpiadi insolite, ma era d’élite.

La squadra di basket femminile statunitense ha vinto la medaglia d’oro sul Giappone, 90-75, il loro settimo titolo olimpico consecutivo. A’ja Wilson ha segnato 19 punti per gli Stati Uniti.

Anche la squadra di pallavolo femminile statunitense ha vinto l’oro, il primo in assoluto, battendo il Brasile per 3-0.

Eliud Kipchoge del Kenya ha difeso il suo titolo di maratona olimpica, diventando solo il terzo uomo a vincere medaglie d’oro nei Giochi consecutivi.

Jennifer Valente ha vinto l’unico oro di ciclismo su pista degli Stati Uniti dei Giochi, vincendo l’omnium femminile, una sorta di decathlon di quattro eventi in bicicletta.

La Bulgaria ha vinto l’oro nella ginnastica ritmica di gruppo, la Francia nella pallamano femminile e la Serbia nella pallanuoto maschile.

C’era una grande competizione a questi Giochi. Come potrebbe non esserci? E lo sport non sembrava affatto male in TV. Ma c’era anche un vuoto, fisicamente sugli spalti e nella perdita di una celebrazione irripetibile per la città e la gente di Tokyo. Tutto questo sarà l’eredità delle Olimpiadi del 2020.

Sayonara di Tokyo. Ci vediamo a Pechino e Parigi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *