Le perdite di Uber aumentano poiché gli incentivi per attirare i conducenti hanno colpito i ricavi | Notizie di affari ed economia


Il colosso del trasporto di merci e delle consegne di cibo Uber Technologies ha registrato perdite in aumento per il secondo trimestre, anche se i ciclisti sono tornati sulla sua piattaforma in numero maggiore.

Uber Technologies Inc mercoledì ha riportato perdite in aumento anche se i viaggi e le consegne sono cresciuti poiché gli incentivi ai conducenti hanno colpito le entrate della società di trasporti e consegne di cibo.

Uber ha registrato una perdita rettificata di $ 509 milioni nel secondo trimestre prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento – una metrica che esclude i costi una tantum, inclusi i compensi basati su azioni – aumentando le perdite di quasi $ 150 milioni rispetto al primo trimestre.

Le azioni Uber sono scese del 6% nel trading after-hour dopo aver chiuso la giornata in calo del 2,2%.

Gli analisti in media si aspettavano che la società riportasse un utile rettificato prima di interessi, tasse, deprezzamento e perdita di ammortamento (EBITDA) di circa 324,5 milioni di dollari, secondo i dati di Refinitiv.

Ma la società ha riaffermato il suo obiettivo di raggiungere la redditività su base EBITDA rettificato alla fine di quest’anno e ha affermato che ridurrebbe le perdite a $ 100 milioni nel terzo trimestre.

Uber ha affermato che i ciclisti sono tornati sulla sua piattaforma in numero maggiore a luglio e si aspetta che la tendenza continui nei prossimi mesi, insieme a forti ordini di consegna di cibo.

Ciò presuppone che la variante Delta più contagiosa del coronavirus non inverta una graduale riapertura dell’economia degli Stati Uniti, un problema che la rivale Lyft Inc ha detto martedì che stava monitorando.

Uber ha affermato in una presentazione agli investitori che l’incertezza della variante Delta continua a influire sulla visibilità.

Ma gli investitori sono preoccupati per la continua carenza di conducenti nel settore con l’aumento della domanda. Lyft martedì ha dichiarato di aspettarsi che l’offerta di driver limitata continui nel prossimo trimestre.

Mercoledì Uber ha dichiarato che i conducenti attivi mensili e gli addetti alle consegne di cibo sono aumentati del 50%, ovvero di quasi 420.000 conducenti da febbraio a luglio.

Uber aveva speso un enorme $ 250 milioni di investimenti in incentivi per i conducenti nel secondo trimestre, il che ha aumentato le perdite nella sua attività di ride-hail.

La società aveva esortato i conducenti a sfruttare gli incentivi prima che gli stipendi scendano ai livelli pre-COVID-19 poiché più conducenti tornano sulla piattaforma.

L’unità di consegna di Uber, che include il servizio di consegna di ristoranti Uber Eats, ha ridotto le perdite su base trimestrale e ha più che raddoppiato le prenotazioni lorde rispetto allo scorso anno.

Nel complesso, la società ha registrato un fatturato del secondo trimestre di 3,9 miliardi di dollari, battendo le stime medie degli analisti di 3,75 miliardi di dollari, secondo i dati IBES di Refinitiv.

Uber ha raddoppiato Uber Eats, che ha vinto la pandemia, acquisendo la startup rivale Postmates e la società di consegna di alcolici dell’ultimo miglio Drizly.

Uber sta inoltre espandendo la sua attività di consegna di generi alimentari, avendo annunciato partnership con Albertsons Companies Inc e Costco Wholesale Corp.

A luglio, Uber ha anche annunciato l’acquisizione della società di logistica Transplace per circa $ 2,25 miliardi in un vantaggio per la sua unità di consegna merci, che ora dovrebbe raggiungere il pareggio su base EBITDA rettificato entro la fine del 2022.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *