T-Mobile chiuderà la rete LTE di Sprint a metà del 2022

Come segnalato da Lettura leggera e confermato a il bordo, T-Mobile si è impegnata a una data di chiusura del 30 giugno 2022 per la rete LTE di Sprint. È una mossa prevista poiché T-Mobile continua ad assorbire la rete e i clienti di Sprint nella propria base e arriva sei mesi dopo la controversa chiusura pianificata del 1 gennaio 2022 della rete 3G CDMA di Sprint.

Un terzo dei clienti Sprint è già stato trasferito sulla rete T-Mobile, secondo T-Mobile. La società prevede di poter migrare i restanti due terzi entro la scadenza di metà 2022, secondo le osservazioni del CFO Peter Osvaldik a una conferenza degli investitori il mese scorso. Alcuni di questi clienti avranno probabilmente bisogno di nuovi dispositivi compatibili con T-Mobile LTE e VoLTE, anche se ultimamente la società non ha avuto carenza di allettanti offerte di telefoni 5G. T-Mobile afferma che raggiungerà tutti i clienti che avranno bisogno di una nuova scheda SIM o dispositivo per rimanere connessi, ma se sei curioso di sapere se il tuo dispositivo è compatibile, puoi eseguire un controllo IMEI sul sito Web di T-Mobile.

L’arresto della rete Sprint LTE non è stato uno shock: per ammissione di Sprint, la rete non era molto buona all’inizio e T-Mobile non ha esitato a muoversi rapidamente per consolidare le risorse di rete di Sprint con le proprie. La tempistica di chiusura del 3G della società è stata fonte di molto cattivo sangue tra T-Mobile e Dish Network, che ha acquisito l’ex attività prepagata di Sprint Boost Mobile come parte dell’accordo di fusione.

Il rapporto si è inasprito al punto che Dish ha annunciato che avrebbe portato la maggior parte della sua attività MVNO ad AT&T, che T-Mobile ha seguito con un’offerta promozionale diretta ai clienti Boost. Boost non ha avuto ulteriori commenti da condividere sui potenziali impatti dell’arresto dell’LTE sui propri clienti quando è stato contattato da Il Verge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *