Simone Biles vince il bronzo alla trave alle Olimpiadi di Tokyo


Simone Biles ha vinto una medaglia di bronzo martedì alla finale di ginnastica alla trave, il suo primo evento da quando si è ritirata da diverse competizioni per motivi di salute mentale.

Martedì scorso, Biles è partito nel bel mezzo della finale a squadre dopo essere inciampato durante il volteggio. Mercoledì, USA Gymnastics ha annunciato che anche Biles si era ritirata dalla competizione individuale a tutto tondo “per concentrarsi sulla sua salute mentale”.

“Sosteniamo con tutto il cuore la decisione di Simone e applaudiamo il suo coraggio nel dare la priorità al suo benessere”, ha dichiarato la ginnastica americana in una dichiarazione all’epoca. “Il suo coraggio mostra, ancora una volta, perché è un modello per così tanti”.

Con il progredire del resto delle Olimpiadi, non era chiaro se Biles sarebbe stata in grado di competere di nuovo, ma lunedì USA Gymnastics ha annunciato che sarebbe tornata sul palco olimpico alla trave martedì, l’ultimo evento di ginnastica femminile dei Giochi.

Biles scese da cavallo in sicurezza mentre i suoi compagni di squadra la incoraggiavano. Ha segnato 14.000, guadagnando a Biles la sua settima medaglia olimpica. Questo cravatte lei con Shannon Miller per il maggior numero di medaglie olimpiche nella storia della ginnastica statunitense.

“Ero orgoglioso di me stesso solo per andare là fuori dopo quello che ho passato”, Biles disse dopo.

Biles ha anche vinto il bronzo alla trave durante le Olimpiadi di Rio nel 2016 – insieme a quattro medaglie d’oro durante quei Giochi.

Il bronzo di quest’anno è stato “decisamente più dolce”, Biles ha detto. “Farò tesoro di questo molto di più dopo tutto quello che ho passato” lei disse.

“Significa più di tutti gli ori perché ho superato così tanto gli ultimi cinque anni e l’ultima settimana mentre sono stato anche qui”, Biles ha detto al Salone di oggi.

I cinesi Guan Chenchen e Tang Xijing hanno vinto rispettivamente l’oro e l’argento.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *