Recensione Sony WF-1000XM4: i nuovi migliori auricolari per orecchie più grandi

L’eliminazione del rumore in sé non è seconda a nessuno, grazie all’eccellente elaborazione del segnale di Sony e agli auricolari in schiuma inclusi, che si adattano perfettamente alle tue orecchie non appena li indossi. Il silenzio è assordante; questa è una delle prime volte che ho dovuto attivare la funzionalità di ascolto (che trasmette il suono dall’esterno, tramite i microfoni delle cuffie) per sentire le persone parlare quando la musica non era nemmeno in riproduzione.

Sono fondamentalmente tappi per le orecchie agli steroidi del 21° secolo. Mettili dentro e accendi la musica, e il mondo intero scompare. I miei capelli coprono le cuffie quando le indosso, e spesso la mia fidanzata mi parlava mentre girovagavo per casa, solo per vedermi sfiorarla e perdermi ogni parola.

Suoni a bassa frequenza come HVAC e motori a reazione continuano a sanguinare, come fanno in una certa misura su tutte le cuffie con cancellazione del rumore. Ma quei suoni sono significativamente ridotti di volume, trasformati in un sussurro durante la riproduzione di musica o podcast.

Le cuffie sono estremamente facili da accoppiare e configurare a proprio piacimento, grazie alla funzionalità di accoppiamento rapido sia per Android che per Windows, e l’accoppiamento normale (vale a dire: molto veloce, ma non istantaneo) con iOS. L’app Sony Headphones ti consente di regolare l’equalizzazione, passare dalla modalità di eliminazione del rumore alla modalità suono ambientale e di attivare la funzione di pausa delle cuffie, che ascolta la tua voce e mette in pausa la musica in modo che tu possa sentire ciò che la persona che stai stai parlando sta dicendo.

È tutto molto semplice e facile nell’app, ma non mi piacciono i controlli touch. Un tocco lungo all’esterno di ciascun auricolare dovrebbe attivare o disattivare la modalità audio ambientale, ma la metà delle volte in cui ho provato a farlo ha semplicemente messo in pausa la mia musica. I capelli più lunghi (soprattutto se sono bagnati da un allenamento) hanno la tendenza ad attivare anche i controlli touch. Vorrei che avessero appena usato un pulsante fisico.

I microfoni vocali sono utili per le chiamate e le riunioni Zoom, ma non li definirei di qualità folle. Sono dotati di resistenza all’acqua IPX4, ma sono troppo ingombranti per me durante le corse. Li ho usati durante il sollevamento pesi a casa e hanno funzionato bene.

Qualità audio

Il WF-1000XM4 in realtà ha una sorprendente somiglianza sonora con i suoi fratelli over-ear, il WH-1000XM4 (sì, il nome del prodotto Sony è questo orribile). Gli auricolari hanno una fascia bassa robusta ma in realtà non molti sub-bassi per sopraffare i driver, un picco nei medi alti e poi un tuffo negli alti.

In realtà mi piace aggiungere un po’ di fascia alta alle cuffie nella sezione EQ dell’app, specialmente per registrazioni di jazz già dark come quelle di Ahmad Jamal Vivi al Pershing. Quando applicato a voci pop come “Toxic” di Britney Spears, il naturale tuffo nella fascia alta aiuta con quella durezza dei primi anni 2000 che a volte senti nella sua voce a volumi più alti.

Indipendentemente da ciò che stai ascoltando, gli XM4 sono auricolari straordinariamente puliti e piatti, come molti dei prodotti audio di Sony. Questi si classificano tra gli auricolari wireless dal suono migliore oggi, facilmente quanto i modelli di marchi più su misura come Bowers & Wilkins e Cambridge Audio.

I nuovi auricolari wireless di punta di Sony hanno un suono fantastico. Riducono il rumore esterno meglio di tutti i concorrenti e hanno una durata della batteria sufficiente per un volo di cross-country. Ma alla fine della giornata, semplicemente non funzionano bene per chi ha orecchie più piccole. È un numero incredibilmente alto di persone che mi chiedono degli auricolari, e abbastanza da non poter giustificare una valutazione più alta.

Per le orecchie più grandi, il WF-1000XM4 è la migliore opzione di cancellazione del rumore sul mercato. Ma per altri, AirPods Pro o Galaxy Buds probabilmente si adatteranno meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *