I 5 migliori smartwatch (2021): Apple Watch, Samsung, Wear OS

A maggio, Google ha annunciato che avrebbe rilasciato una nuova versione del suo sistema operativo indossabile, che viene utilizzato da uno stuolo di marchi tecnologici e di moda, tra cui Mobvoi e Tlui Gruppo Fossil. Si chiama Wear OS 3 ed è stato sviluppato in codice da Google, Samsung e Fitbit (quest’ultimo è ora di proprietà di Google). Questa nuova versione dovrebbe offrire prestazioni migliori, maggiore durata della batteria e più app di terze parti e di prima parte, oltre a solide funzionalità per la salute e il fitness.

Il primo smartwatch Wear OS 3 arriverà da Samsung e probabilmente verrà lanciato ad agosto. Sfortunatamente, ciò significa che gli attuali smartwatch Samsung, come il Galaxy Watch3 sopra, lo faranno non ottenere l’aggiornamento, poiché eseguono un altro sistema operativo. Google ha anche condiviso che solo pochi smartwatch sono idonei per l’aggiornamento a Wear OS 3: TicWatch Pro 3 (GPS e LTE) di Mobvoi e TicWatch E3. Ciò implica che la nuova versione richiede il chip Snapdragon Wear 4100 di Qualcomm, poiché questi sono gli unici smartwatch sul mercato che lo utilizzano. Anche gli smartwatch del Fossil Group che verranno lanciati entro la fine dell’anno avranno la possibilità di eseguire l’aggiornamento, il che significa che funzioneranno anche sullo stesso chip.

Sfortunatamente, le cose sono desolate anche se hai la possibilità di aggiornare. Google afferma che l’aggiornamento non sarà disponibile fino alla metà del 2022 e richiederà un ripristino dei dati di fabbrica. Peggio ancora, non godrai dell’intera gamma di funzionalità di Wear OS 3, poiché la piattaforma è costruita per un chipset completamente nuovo. (Google non ha specificato esattamente il cui, di chi chip per cui è stato creato.) Quindi, per ora, dovresti aspettare fino al lancio di nuovi smartwatch con la nuova versione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.