La nuova beta di Twitter TweetDeck è così brutta che sono pronto a scatenarmi rag

Ho contato: 31 tweet. Ecco quanti ne ho visti nella mia tradizionale finestra di TweetDeck l’altro giorno. Ma in quello stesso momento, la nuova anteprima di TweetDeck mi ha mostrato solo 21 tweet, il 38% in meno, e questo è con le colonne più strette e il carattere più piccolo disponibile, solo per essere chiari.

Per oltre un decennio, le persone hanno giurato su TweetDeck come alternativa per utenti esperti all’app Twitter originale, ma ciò che la maggior parte delle persone intende davvero è una cosa specifica: ti permette di vedere più tweet. TweetDeck ti consente di vedere più tweet senza dover scorrere. Ti offre un’intera dashboard di tweet che puoi visualizzare su un monitor, incustodito. Il potere di TweetDeck è che è appariscente, un modo per attingere passivamente a una manichetta antincendio di interessi personali. Ecco perché è uno strumento così potente per le redazioni di tutto il mondo e uno strumento Il Verge usa quotidianamente.

È anche il motivo per cui non riesco a capire come Twitter avrebbe potuto far entrare nel mondo questa nuova versione di TweetDeck, anche in forma beta. Ora sono preoccupato che Twitter abbia dimenticato il motivo per cui usiamo TweetDeck.

A sinistra: TweetDeck. A destra: Anteprima TweetDeck.

Se lo scomponi, ci sono facilmente una mezza dozzina di piccoli colpevoli, ognuno forse perdonabile da solo:

  • C’è un sacco di spazio sprecato intorno ai tweet.
  • I pulsanti Rispondi, Retweet e Mi piace sono stati distanziati e occupano più spazio.
  • Il binario sinistro di TweetDeck è più largo, per nessun motivo visibile.
  • Gli elenchi di Twitter sono inspiegabilmente dotati di una “panoramica” in alto, uno che lascia un brutto pulsante “mostra panoramica” anche se lo riduci a icona.
  • Le anteprime dei tweet all’interno dei tweet (cioè i tweet con citazione) ora occupano molto più spazio verticale.
  • Le barre di scorrimento ora sono più robuste, perché sono native del browser a differenza delle precedenti barre personalizzate e su Chrome non sembrano essere visualizzate correttamente in modalità oscura.

Insieme, questi cambiamenti si sommano a un TweetDeck meno appariscente, indipendentemente dal fatto che tu lo abbia su un monitor verticale dedicato (come me) o meno. Sono frustrato che il mio monitor 16:10 non possa più contenere quattro colonne intere senza cambiare lo zoom del mio browser, ma onestamente potrebbe essere peggio in orizzontale: se segui persone che retwittano molte cose, sarai fortunato a vederne quattro alla volta in una determinata colonna prima di scomparire dalla vista.

Quando Twitter ha preso in giro il nuovo TweetDeck martedì, la reazione istintiva è stata che le nostre preziose colonne avrebbero potuto essere eliminate per sempre, a causa di un’immagine teaser che – per usare un eufemismo – non soddisfaceva gli utenti esperti di TweetDeck. Ore dopo, Twitter si rese conto del suo errore, twittare “Non preoccuparti! Le tue funzionalità preferite di TweetDeck non scompariranno”, suggerendo che le colonne sono vive e vegete. Eric Zuckerman di Twitter, che aiuta l’azienda a collaborare con gli editori di notizie, ha persino difeso il design di twittando una sua foto:

Eppure alcune delle colonne di Zuckerman ti permettono di vedere solo due grandi tweet contemporaneamente. Due.

Il nuovo TweetDeck ha alcuni lati positivi. Sono felice che Twitter porti il ​​suo nuovo compositore e la casella dei messaggi diretti da Twitter.com. È bello avere un controllo più preciso sulle immagini, ad esempio, e potresti obiettare che la finestra dei messaggi pop-up ti evita di dover erigere una colonna dedicata per loro (anche se, per Il Verge‘s account di notizie privato, sta solo bloccando parte della nostra visualizzazione). E mentre a me potrebbe importare di meno di poter passare da “mazzi” pieni di colonne da un singolo account Twitter, a desktop virtuali, sono sicuro che alcuni gestori di social media sono entusiasti.

Il nuovo compositore di TweetDeck ha raggiunto la parità con Twitter.com e sembra identico.

Anche la nuova colonna Notifiche è pulita, permettendoti di vedere facilmente gli avvisi per utenti particolari e quando i tuoi tweet sono stati mi piace e ritwittati, invece di vedere solo quando sei stato menzionato. Questo, oltre alle colonne per il tuo profilo, la scheda Esplora di Twitter, gli eventi, gli argomenti, i momenti e la ricerca booleana avanzata potrebbero rendere TweetDeck un’alternativa completa a Twitter, invece di farti occasionalmente scambiare tra i due.

Ma a parte alcune comodità, non sto cercando che TweetDeck sia più simile a Twitter.com. Vanilla Twitter esiste già ed è a portata di clic. (O almeno, lo è stato fino a quando TweetDeck Preview ha aggiunto i propri URL TweetDeck.com per i singoli tweet, che schifo.) Ho scelto TweetDeck perché era Di più efficiente, proprio come ho scelto un certo numero di app Twitter di terze parti quando erano una cosa, prima che Twitter limitasse la maggior parte di loro a morte e impedisse loro di aggiornare automaticamente i tweet quando arrivavano.

Ironia della sorte, ho anche un po’ di problemi con l’anteprima di TweetDeck: se mi allontano dalla nuova finestra di TweetDeck per un po’, scopro che la funzione di aggiornamento automatico non continua sempre a farmi apparire nuovi tweet. . Twitter dice che TweetDeck attualmente cerca di mantenere la tua posizione di scorrimento corrente in modo da non perdere traccia quando arrivano più tweet, ma che vuole feedback. (Il mio feedback: imposta “non scorrere automaticamente” un interruttore.)

Twitter mi dice che sta già vedendo molti primi feedback che la densità dei tweet è importante per le persone e che il feedback è il punto di spingere questa anteprima nel mondo. L’azienda vuole esplorare cosa dovrebbe effettivamente includere nella versione finale e critiche come le mie possono aiutare. Oh, ed è particolarmente importante qui perché Twitter si aspetta che le persone paghino per questa nuova versione di TweetDeck. “Con questo test, speriamo di raccogliere feedback per esplorare come potrebbe apparire una versione migliorata di TweetDeck all’interno delle offerte di abbonamento di Twitter in seguito”, scrive un portavoce.

Lo spero proprio, perché non ci sono molte cose che mi tengono su Twitter in questi giorni tranne l’efficienza di TweetDeck, e questa versione di anteprima è meno efficiente praticamente su tutti i fronti. Se Twitter fa esplodere TweetDeck, non mi limiterò a rifiutare di pagare: probabilmente lascerò Twitter per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.