Le ultime perdite indicano che i nuovi iPhone potrebbero avere display sempre attivi come l’Apple Watch

Un nuovo rapporto da BloombergMark Gurman afferma che l’iPhone 2021 potrebbe avere un display sempre attivo simile all’orologio di Apple e che i telefoni Android hanno da tempo. Gurman ha scritto nel suo Newsletter Power On che i telefoni avranno una durata della batteria migliorata, una tacca più piccola sullo schermo, una migliore registrazione video, una frequenza di aggiornamento di 120Hz e un chip A15 più veloce.

Non è la prima volta che una perdita suggerisce che Apple sta lavorando su schermi sempre attivi per i prossimi iPhone. Il leaker Max Weinbach ha accennato all’inizio di quest’anno che Apple potrebbe utilizzare lo stesso tipo di pannelli di ossido policristallino a bassa temperatura (LTPO) che i suoi orologi hanno sui futuri iPhone.

Questo è in armonia con BloombergLa precedente segnalazione di “almeno uno” dei quattro nuovi iPhone includerà un display LTPO. La tecnologia regola dinamicamente le frequenze di aggiornamento dello schermo degli orologi per preservare la durata della batteria. L’analista Ming-Chi Kuo ha anche affermato all’inizio di quest’anno che gli iPhone Pro in arrivo quest’anno avranno display LTPO e frequenze di aggiornamento di 120Hz.

Oltre alla possibilità di schermi iPhone sempre attivi, Gurman ha riferito che Apple annuncerà probabilmente nuovi MacBook Pro questo autunno, “tra settembre e novembre al più tardi”. I computer inizieranno la produzione nel terzo trimestre, aggiunge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *