Il blocco di Giannis Antetokounmpo aiuta a vincere anche la serie di finali


È nell’abilità che si distingue il blocco di Antetokounmpo. La cosa particolarmente notevole del gioco è che Antetokounmpo inizialmente stava proteggendo Booker da un interruttore pick and roll quando è stato lanciato il passaggio. Ma poiché Antetokounmpo è così veloce, atletico e alto, è stato in grado di fare entrambe le cose leggermente interrompi il passaggio di Booker e poi recupera per incontrare Ayton al bordo. Antetokounmpo potrebbe essere l’unico giocatore della NBA in grado di coprire così tanto terreno in così poco tempo.

“Il pensiero onesto che mi passava per la testa era più o meno una specie di shock e timore reverenziale”, ha detto la guardia dei Bucks Pat Connaughton di aver visto il blocco da vicino. Ha aggiunto: “Secondo me, è il miglior blocco di tutti i tempi. Ovviamente siamo un po’ di parte e si può parlare anche del blocco LeBron”.

C’è una grande incertezza sul fatto che il blocco di Antetokounmpo sarà discusso negli anni a venire. La storia ricorda i vincitori, e se i Bucks vincono questa serie, quel blocco sarà visto come un punto di svolta. Se i Suns lo tirano fuori, è probabile che lo spettacolo sia una nota a piè di pagina. James, Adebayo e Prince hanno tutti una cosa in comune: tutte le loro squadre hanno vinto le loro serie.

Un esempio delle conseguenze che hanno spazzato via un eccezionale blocco dei playoff è la stessa squadra dei Pistons in cui Prince era nel 2004. Nella serie precedente, Detroit ha affrontato i Nets in semifinale. La serie è stata legata a due. In gara 5, con i Nets in vantaggio 2, il compagno di squadra di Prince Chauncey Billups aveva un layup aperto con quattro secondi rimasti che avrebbero pareggiato la partita. Richard Jefferson, l’attaccante dei Nets, è apparso apparentemente dal nulla per bloccare il tiro. Sembrava salvare la partita per i Nets. Ma il vantaggio non sarebbe durato. Probabilmente Detroit ha pareggiato il gioco con un tiro disperato da metà campo di Billups. I Nets alla fine hanno vinto la partita, ma i Pistons hanno vinto la serie e alla fine un campionato, spingendo il blocco di Jefferson fuori dalla vista.

Le stelle del basket sono spesso giudicate per la loro capacità di segnare e Antetokounmpo è tra i migliori della lega in quella categoria. Tuttavia, come ha dimostrato mercoledì sera, è uno dei rari capocannonieri che porta la sua squadra su entrambe le estremità del campo.

Ex difensore dell’anno, Antetokounmpo è un difensore di grande aiuto, essenzialmente un giocatore che vaga per il campo per creare scompiglio per le squadre avversarie. Non è stato solo il blocco su Ayton durante il quarto trimestre mercoledì sera, per esempio. Con 8:09 rimasti nel quarto e i Suns che minacciavano di staccarsi con un vantaggio di 5 punti, Antetokounmpo ha usato le sue lunghe braccia per intercettare un passaggio in campo, lo ha guidato per tutta la lunghezza del pavimento e lo ha schiacciato per superare un ulteriore spostamento di slancio .

Meno di cinque minuti dopo, con i Bucks sotto di 3, Antetokounmpo ha deviato un altro passaggio, questo del playmaker Chris Paul, e lo ha lanciato in vantaggio sul playmaker Jrue Holiday per un contropiede, il terzo rubato della serata per Antetokounmpo. Il possesso successivo, Antetokounmpo ha bloccato Paul, che è un eccellente finalizzatore sul bordo, e poi ha assistito alla tripla di Connaughton. Inoltre segnando 26 punti, prendendo 14 rimbalzi e distribuendo otto assist, Antetokounmpo era altrettanto potente in fase difensiva, e questo non è qualcosa che molti giocatori NBA possono vantare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.