Cittadini cinesi tra i tanti uccisi nell’esplosione in Pakistan: rapporto | Notizie Asia Pacifico Asia


Otto persone, tra cui quattro cittadini cinesi, sono state uccise in un’esplosione che ha preso di mira un autobus nel nord del Pakistan, riporta Reuters.

Otto persone, tra cui quattro cittadini cinesi, sono state uccise in un’esplosione che ha preso di mira un autobus nel nord del Pakistan, secondo diverse fonti all’agenzia di stampa Reuters.

“C’è un’enorme esplosione nell’autobus che trasporta gli ingegneri cinesi… nell’Alto Kohistan. Otto persone hanno perso la vita”, ha detto mercoledì a Reuters un alto funzionario amministrativo della regione di Hazara.

Ha detto che l’autobus stava trasportando oltre 30 ingegneri cinesi al sito della diga di Dasu nell’Alto Kohistan.

Sono morti anche due uomini della sicurezza paramilitare con gli ingegneri, ha detto.

Si attendono maggiori dettagli.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.