Le azioni Virgin Galactic affondano nel piano di vendere fino a $ 500 milioni in azioni | Notizie di affari ed economia


Virgin Galactic ha chiesto di vendere fino a 500 milioni di dollari in azioni dopo il volo di successo del fondatore Richard Branson nello spazio suborbitale di domenica.

Virgin Galactic Holdings Inc. ha chiesto di vendere fino a 500 milioni di dollari in azioni a seguito di un volo di prova a propulsione a razzo del fondatore Richard Branson che ha vinto l’elogio di Wall Street come un “colpo di stato di marketing”.

Il successo della missione di un’ora a più di 50 miglia (80 chilometri) sopra la Terra ha rafforzato il piano di Virgin Galactic di iniziare a offrire viaggi turistici il prossimo anno. Ma le azioni sono crollate di più in quasi sette mesi dopo la divulgazione lunedì della potenziale vendita di azioni, che ha suggerito la necessità della società di fondi aggiuntivi mentre si prepara al suo debutto commerciale.

“Benvenuti all’alba di una nuova era spaziale”, ha detto Branson agli ospiti domenica al complesso Spaceport America vicino alla città di Truth or Consequences, New Mexico.

Il successo di Branson è un “enorme colpo di marketing” per Virgin Galactic che sarà difficile da ignorare per il pubblico in generale, ha affermato l’analista di Canaccord Genuity Ken Herbert in una nota di ricerca. “La sfida ora sarà per l’azienda mantenere lo slancio e stabilire un piano di volo nel 2022 in grado di dimostrare una cadenza di lancio commerciale ripetibile e crescente”.

Virgin Galactic è crollato del 17% a $ 40,69 alla chiusura di New York, il più grande calo dal 14 dicembre. Le azioni volatili, che hanno oscillato nelle ultime settimane, sono raddoppiate quest’anno fino al 9 luglio quando la società ha ripreso il suo programma di voli di prova traccia.

Virgin Galactic prevede di iniziare a lavorare con un arretrato di circa 600 clienti confermati all’inizio del 2022. La società ha affermato che riprenderà la vendita dei biglietti dopo i voli di prova dell’estate, con i dirigenti che affermano che le tariffe saranno superiori al prezzo precedente di $ 250.000 per posto.

Un prezzo di $ 300.000 dovrebbe essere raggiungibile, ha suggerito Will Whitehorn, un ex presidente di Virgin Galactic che ha contribuito a stabilire l’azienda.

“Ora che funziona, penso che saranno in grado di venderlo con un premio”, ha detto.

Origine Blu

Il viaggio suborbitale dà il via a un mese fondamentale per il futuro del turismo spaziale, con Branson che dimostra le capacità di Virgin Galactic nove giorni prima che il fondatore di Amazon.com Inc. Jeff Bezos pianifichi di volare su un razzo realizzato da Blue Origin, la sua impresa spaziale. Entrambe le società prevedono attività che si rivolgono a turisti facoltosi disposti a pagare il massimo per un breve periodo di assenza di gravità e una vista indimenticabile della Terra e del cielo.

Il volo di prova di Virgin Galactic ha dimostrato che tali viaggi, un tempo roba da fantascienza, stanno diventando sempre più realistici.

Sebbene siano per lo più accessibili solo a un numero ristretto di clienti super ricchi, aggiungerebbero una nuova dimensione a una fiorente industria di compagnie spaziali del settore privato con piani per viaggi verso la Stazione Spaziale Internazionale e nuovi avamposti umani.

Branson e gli altri membri dell’equipaggio hanno sperimentato alcuni minuti di assenza di gravità mentre l’Unità raggiungeva la sua massima altitudine.

“Così ho guardato fuori dalla finestra e la vista è semplicemente sbalorditiva”, ha detto in seguito l’ingegnere operativo Colin Bennett. “È molto Zen; è anche molto tranquillo lassù.”

Branson, che ha fondato Virgin Galactic nel 2004, ha affermato che i ricordi di aver visto la Terra dallo spazio rimarranno con lui.

“Non sarò mai in grado di rendergli giustizia”, ​​ha detto. “È indescrivibilmente bello.”

(Aggiorna le quote al quinto comma)

–Con l’assistenza di Blaise Robinson, Ksenia Galouchko, Christopher Jasper, Esha Dey e Tony Robinson.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.