Finale Euro 2020: uno sguardo statistico sulla rivalità Italia-Inghilterra | Notizie Euro2020


Uno sguardo statistico sulla rivalità calcistica Italia-Inghilterra in vista della finale di Euro 2020 a Wembley domenica.

quando: 11 luglio 2021
Dove: Wembley Stadium, Londra
Calcio d’inizio: 19:00 GMT

L’Italia e l’Inghilterra si incontreranno domenica allo stadio di Wembley nella finale del ritardato Campionato Europeo 2020.

L’Italia ha vinto il torneo nel 1968 ma ha perso due finali, nel 2000 e nel 2012.

Per l’Inghilterra, questa sarà la prima apparizione in una finale del Campionato Europeo.

Record di testa a testa

Giocato: 27
L’Inghilterra vince: 8
disegna: 8
L’Italia vince Italy: 11

Statistiche chiave

Questa è la decima finale maggiore dell’Italia (sei Mondiali e quattro Euro), con solo la Germania (14) che ha giocato di più tra le nazioni europee.

Questa sarà la prima apparizione dell’Inghilterra in una finale europea e la prima nella finale di un torneo importante da quando ha vinto la Coppa del Mondo del 1966: il divario più lungo (55 anni) tra le finali principali (Coppa del Mondo o Europei) per qualsiasi nazione europea.

L’Italia non ha mai perso contro l’Inghilterra in un torneo importante.

Gli Azzurri hanno vinto 1-0 a Euro 1980, 2-1 ai Mondiali del 1990 e 2014 e hanno vinto 4-2 ai rigori a Euro 2012 dopo un pareggio a reti inviolate su azione.

L’Italia è imbattuta nelle ultime 33 partite in tutte le competizioni (27 vittorie, sei pareggi), segnando 86 gol e subendone 10 durante la corsa. Questo è il loro più lungo periodo di imbattibilità.

L’Inghilterra ha vinto 15 delle ultime 17 partite a Wembley (un pareggio, una sconfitta), segnando 46 gol e subendone cinque in quella striscia. Sono imbattuti nelle ultime 12 partite in tutte le competizioni (11 vittorie, un pareggio).

Nessuna squadra ha vinto due rigori nello stesso torneo europeo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.