Recensione Maingear Element Lite: la concorrenza è troppo forte

L’Element Lite non è il tipo di laptop che di solito produce Maingear. Rispetto alla sua flotta di laptop pronti per il gioco, questo si distingue per un design elegante, minimalista e sottile rivestito in alluminio. È l’unica macchina dell’attuale gamma di laptop di Maingear che non dispone di un chip grafico dedicato. Non sorprende che sia carente nel reparto giochi in confronto, ma è praticamente pieno di altre sottigliezze che di solito si trovano in altri laptop di produttività di fascia alta, come una webcam Windows Hello IR, Thunderbolt 4, ricarica USB-C, lunga durata della batteria, e un touchscreen. Anche i suoi altoparlanti sono buoni.

Questo laptop fuori dal campo è in realtà il design NUC M15 di Intel con un logo Maingear schiaffeggiato su di esso. Nel caso in cui il nome non suonasse un campanello, il mio collega Dan Seifert ha dato una prima occhiata l’anno scorso a questo laptop di riferimento progettato da Intel. È stato creato per aiutare a livellare il campo di gioco per gli OEM più piccoli che di solito non possono competere nello spazio degli ultrabook con i principali produttori come Dell, HP e Microsoft, mostrando anche le ultime tecnologie e funzionalità di Intel. Questa non è nemmeno la prima volta che Maingear ha cooptato un laptop Intel white label; Elemento di Mainear Ma è lo spin dell’azienda sul precedente modello NUC che era più incentrato sul gioco.

Maingear non è l’unica azienda a ottenere un NUC M15 per chiamare il proprio. Marchi come Ago, Eluktronics, ByteSpeed ​​e Simply NUC stanno vendendo ciascuno la propria versione e nominando il proprio prezzo (sebbene solo Adata e Maingear stiano elencando i prodotti in vendita attualmente). Maingear ha ufficialmente fissato il prezzo di partenza per Element Lite a $ 1.399, ma al momento della pubblicazione offriva solo modelli a partire da $ 1.649 con 512 GB di spazio di archiviazione e 16 GB di RAM e da lì in poi. Il modello che ho testato ha 2 TB di spazio di archiviazione NVMe e 16 GB di RAM, al costo di $ 1.849. Il laptop Adata che ho menzionato prima ha un prezzo molto più ragionevole di $ 1.699 e ha 16 GB di RAM e 1 TB di spazio di archiviazione.

Elemento principale Lite

L’Element Lite non assomiglia agli altri laptop di Maingear, in senso positivo.

Elemento principale Lite

Il layout dei tasti è buono, ma sono più distanziati rispetto a quelli a cui sono abituato con altri laptop.

L’Element Lite è un buon laptop di produttività in termini di specifiche, ma è in ritardo rispetto alla concorrenza in alcuni modi chiave. Il suo display in formato 16:9 sembra angusto e i suoi tasti sono distanziati un po’ troppo. È anche troppo costoso. Una vendita o uno sconto potrebbe aiutare, ma anche in questo caso è difficile consigliare più di una manciata di laptop con specifiche ugualmente capaci (o migliori) o caratteristiche più accattivanti combinate con un prezzo più basso.

Il Macbook Pro da 13 pollici di Apple con un processore M1 ha uno chassis più compatto e rivaleggia con la potenza della macchina di Maingear per $ 150 in meno (o $ 350 in meno se vuoi accontentarti di 8 GB di RAM invece di 16 GB). Se vuoi restare con Windows 10, il Surface Laptop 4 da 15 pollici di Microsoft ha un display ad alta risoluzione, un design più elegante e una tastiera superiore. Puoi anche trovare questo modello con specifiche simili a circa $ 150 in meno rispetto all’offerta di Maingear. Entrambi questi modelli hanno anche display con proporzioni più generose rispetto all’Element Lite, che è un vantaggio per il lavoro di produttività.

Come ho detto, Element Lite ha un insieme identico di funzionalità e componenti ad altre varianti di NUC M15, come un touchscreen lucido da 15,6 pollici con rivestimento in vetro e 1080p con una frequenza di aggiornamento di 60Hz e un rapporto di aspetto 16:9. Questo laptop è una vetrina per le ultime innovazioni di Intel, tra cui un processore di undicesima generazione e due porte Thunderbolt 4. Ha un processore quad-core Intel Core i7-1165G7 (clock di base di 2,8 GHz, boost clock di 4,7 GHz) e Iris Xe di Intel alimenta la grafica, il tutto in uno chassis portatile che pesa meno di quattro libbre (3,64 libbre, per essere preciso). Ci sono quattro microfoni incorporati nel bordo superiore della custodia del display e una luce sotto il trackpad si illuminerà di blu quando evochi l’assistente vocale Alexa di Amazon con la parola sveglia (se scegli di installare l’app, altrimenti non fa nulla).

Elemento principale Lite

Questo è ciò che offre il lato sinistro dell’Element Lite in termini di porte.

Elemento principale Lite

Ecco cosa otterrai sul lato destro.

Il design interamente in alluminio del Maingear Element Lite (che si trova anche nel resto dei modelli NUC M15) ricorda molto le generazioni precedenti del MacBook Pro. I suoi bordi taglienti e gli angoli arrotondati sono familiari, così come i tasti neri retroilluminati che si trovano in una sezione incassata e il colore argento del telaio in alluminio. Sono presenti anche dettagli più piccoli di quella linea, come una rientranza che consente al suo coperchio di facile sollevamento di aprirsi con un solo dito e un trackpad in vetro allineato al centro. Toccando due volte l’angolo in alto a sinistra del trackpad si spegnerà (un LED bianco si accende per indicare che è inattivo). La tastiera ha tasti retroilluminati su cui è piacevole digitare e non ho lamentele sul layout, a parte i tasti che sembrano un po’ troppo distanziati. Per un laptop di produttività, mi aspetto di iniziare a lavorare con le basi e la tastiera è stata un ostacolo che ha portato a errori di battitura durante i miei primi giorni di test dell’Element Lite.

Il display da 15,6 pollici dell’Element Lite afferma di raggiungere 300 nit di luminosità. È abbastanza luminoso da poter essere utilizzato in un caffè pieno di finestre, ma il display lucido significa che potresti dover spostare il laptop se stai catturando troppi riflessi. Altrimenti, la qualità dello schermo è all’altezza del lavoro di produttività, per quanto vorrei che fosse uno schermo con proporzioni 16:10 o 3:2 più spazioso come quello che puoi ottenere sui laptop Apple o Microsoft.

L’Element Lite fornisce tutte le porte che mi aspetto per un laptop sottile e relativamente leggero. Il lato sinistro ospita una porta Thunderbolt 4, un’uscita HDMI e una porta USB Type-A 3.2 Gen 3. Il lato destro ha un’altra porta Thunderbolt 4 e una porta USB-A 3.2 Gen 3 accanto ad essa, oltre a un jack per cuffie e un blocco Kensington. Convenientemente, puoi utilizzare una delle porte Thunderbolt 4 per ricaricare il laptop e l’adattatore di alimentazione compatto da 65 W viene fornito con un cavo lungo.

Elemento principale Lite

Questo laptop non ha problemi a rimanere relativamente fresco e silenzioso, nonostante le sue grandi prese d’aria.

Elemento principale Lite

La cornice superiore è caricata con sensori a infrarossi e di prossimità.

La durata della batteria è una delle risorse più impressionanti dell’Element Lite, anche se Maingear non lo elenca come conforme allo standard Evo di Intel. Durante il normale utilizzo al lavoro con circa 15 schede aperte in Microsoft Edge, con Spotify e la chiamata Zoom una tantum mischiati, è durato fino a un secondo giorno di lavoro, o circa nove ore. Probabilmente avrei potuto prolungarlo un altro paio d’ore se avessi appena digitato e navigato, ma è stato difficile resistere alla musica a tutto volume attraverso gli altoparlanti di questo laptop. Sono sorprendentemente buoni, anche a volume alto. Il suono non risuona con i bassi qui, ma le canzoni non hanno quel profilo superficiale e metallico con cui di solito sei bloccato sulla maggior parte degli altri laptop sottili.

Sono soddisfatto della webcam 720p Windows Hello IR, che mi consente di accedere rapidamente quando riattivo il computer dallo stato di stop. La qualità video della webcam non è fantastica, ma funziona come previsto. Quello che ho apprezzato di questa particolare configurazione è la sua funzione opzionale basata sulla prossimità che può bloccare (e sbloccare) il computer se ti allontani o ti avvicini. È stato soddisfacente da usare; la mia musica su Spotify si è messa in pausa quando è andata a dormire, quindi lo schermo si è acceso quando mi sono avvicinato e la mia musica ha iniziato a suonare una volta sbloccata.

Ora, Maingear è tipicamente associato ai giochi, ma il nome di questo laptop, Element Lite, è un indizio che il gioco non è un talento in cui è particolarmente abile. Tuttavia, il processore veloce, la grafica integrata capace e la RAM veloce lo aiutano a raggiungere un livello accettabile prestazioni di gioco, a seconda del gioco. Nel Overwatch, uno sparatutto in prima persona che siamo riusciti a far funzionare a frame rate rispettabili su altre macchine prive di una scheda grafica dedicata, l’Element Lite ha raggiunto i 60 fotogrammi al secondo mentre è collegato all’alimentazione e con impostazioni grafiche medie. Sorprendentemente, le sue ventole non erano udibili con il volume del laptop impostato a meno della metà. Tuttavia, non consiglierei questo laptop a chiunque giochi regolarmente, a meno che quei giochi non siano giochi più vecchi con requisiti di sistema bassi.

Non ho potuto fare a meno di notare che Element Lite è un’esperienza senza bloatware con solo alcune applicazioni Intel preinstallate per ottenere i driver più recenti e modificare le impostazioni audio. Ciò segna un cambiamento rinfrescante, poiché molti laptop Windows (sia all’interno che all’esterno del regno dei giochi) sono solitamente caricati con mille app che spesso non sono necessarie e, nel peggiore dei casi, invadenti per l’esperienza. A merito della visione di Intel, pochi laptop Windows possono competere con l’esperienza utente priva di bloatware di Element Lite e questo aiuta questo laptop a sembrare un dispositivo Windows di riferimento, in quanto è un laptop sottile da 15,6 pollici di riferimento.

Se sei interessato all’Element Lite, significa che il tuo interesse è generalmente suscitato dal NUC M15. A tal fine, ti suggerisco di trovare l’offerta migliore, indipendentemente dal marchio inciso sul coperchio. Per quanto riguarda lo spazio di archiviazione integrato, non preoccuparti troppo. La RAM è saldata sulla scheda, ma puoi aggiungere il tuo SSD NVMe M.2 aprendo la parte inferiore, il che è un ottimo vantaggio per un laptop così sottile.

Elemento principale Lite

Questo laptop si fonderà bene in un bar.
Foto di Cameron Faulkner / The Verge

L’Element Lite è una macchina a tutto tondo, ma la concorrenza è troppo dura perché questo tipo di laptop si distingua, anche se sei in grado di abbassare un po’ il prezzo. Oltre al MacBook Pro con il processore M1 o al Surface Laptop 4 che ho menzionato sopra, probabilmente sarai meglio servito da altri modelli incentrati sulla produttività come Dell XPS 15, Gram 17 di LG e Galaxy Book Pro 360 di Samsung , che costa meno dell’Element Lite di Maingear e offre specifiche migliori o display più belli. Con le opzioni sopra, puoi trovarne uno con uno schermo a risoluzione più elevata, uno con uno schermo OLED, un rapporto di aspetto dello schermo più generoso o semplicemente più versatilità con un design 2 in 1.

Intel non ha avuto bisogno di mettere insieme tutte queste funzionalità per respingere la concorrenza. Andare con un allungamento più alto e abbassare il prezzo potrebbe essere stato sufficiente per cambiare la conversazione. Ma così com’è ora, se stai cercando un laptop Windows premium per il lavoro di produttività, hai molte opzioni migliori tra cui scegliere.

Fotografia di Cameron Faulkner / The Verge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.