L’Inghilterra batte la Danimarca e raggiunge la finale di Euro 2020 | Notizie Euro2020


Un vincitore ai tempi supplementari del capitano Kane porta l’Inghilterra alla prima finale importante dal 1966, dove domenica affronterà l’Italia allo stadio di Wembley.

L’Inghilterra ha superato la Danimarca per raggiungere la finale di Euro 2020, segnando la sua prima vittoria in semifinale dalla Coppa del Mondo del 1966, quando il gol di Harry Kane ai tempi supplementari gli è valso una vittoria per 2-1 allo stadio di Wembley mercoledì.

L’Inghilterra ha dovuto rimontare perché un autogol di Simon Kjaer ha annullato la splendida punizione di Mikkel Damsgaard per i danesi nel primo tempo.

La squadra di casa è sempre stata in testa, ma ha faticato a sconfiggere la difesa danese in lotta. All’Inghilterra è stato assegnato un rigore al 103′ dopo che Raheem Sterling è caduto con un contatto minimo, permettendo al capitano Kane di decidere la partita.

È stato un modo difficile per la Danimarca porre fine alla loro corsa emotiva dalla paura e dall’angoscia del crollo della partita di apertura di Christian Eriksen alla loro prima semifinale dopo la loro scioccante vittoria a Euro 92, ma i loro giocatori esausti hanno lasciato Wembley con i calzini abbassati ma la testa alta .

L’Inghilterra tornerà a Wembley domenica, 55 anni dopo aver sollevato la Coppa del Mondo lì, ma lo ha fatto nel modo più duro.

Avevano raggiunto la semifinale senza subire gol e aveva bisogno di qualcosa di speciale per trafiggere la loro retroguardia quando Damsgaard ha sparato un potente calcio di punizione da 25 yard oltre il muro e oltre il tuffo Jordan Pickford – il primo gol del torneo direttamente su calcio di punizione – dopo 30 minuti.

Raheem Sterling è stato negato a bruciapelo da Kasper Schmeichel prima del pareggio al 39′, quando Bukayo Saka ha colpito la linea laterale e ha sparato su un cross basso che Kjaer ha impacchettato sulla propria linea nel tentativo di impedire alla palla di raggiungere Sterling.

Schmeichel è stato di nuovo a portata di mano con un’eccellente parata in tuffo per respingere un colpo di testa di Harry Maguire e l’Inghilterra ha iniziato a girare la vite.

Tuttavia, nonostante tutta la pressione e gli incessanti passaggi e sondaggi intorno all’area, l’Inghilterra ha faticato a ritagliarsi un’apertura chiara e la partita è arrivata ai tempi supplementari.

I 30 minuti in più sono diventati un esercizio virtuale di attacco contro difesa, dato che Schmeichel ha salvato di nuovo da Kane e Jack Grealish.

Sterling ha continuato a guidare in area e alla fine è stato atterrato da Joakim Maehle per il rigore rivisto dal VAR che Kane ha bloccato male e Schmeichel ha bloccato, solo per il capitano che ha infilato a casa il rimbalzo.

I giocatori della Danimarca applaudono i tifosi dopo la sconfitta in semifinale [Frank Augstein/Reuters]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.