Recensione Yadea KS5 Pro: questo scooter elettrico trova un equilibrio tra prezzo e comfort

ho provato Un sacco di monopattini elettrici quest’anno e Yadea’s KS5 Pro è uno dei primi ad offrire un bel compromesso tra le virtù. Non è incredibilmente potente ed estremamente pesante come l’Apollo Ghost da 64 libbre, ma non è nemmeno così leggero da scuotere violentemente la buca più piccola come lo Slidgo X8.

È da qualche parte nel mezzo, offrendo una guida confortevole con potenza appena sufficiente per chiunque in una città senza troppe ripide colline. Il suo prezzo di $ 759 lo riflette. Ma non è privo di difetti. La sua gamma potrebbe essere migliore per il prezzo, alcune funzionalità sono legate all’app e non mi piace davvero il modo in cui controlli le funzioni sul display. Oh, è anche abbastanza pesante.

Alzati e vai

Le semplici esperienze di unboxing possono essere un’arma a doppio taglio. Il KS5 Pro è arrivato in una grande scatola davanti alla mia porta, ma a differenza di alcuni e-scooter che ho provato, non è arrivato pieno zeppo di polistirolo per proteggere il tutto durante la spedizione. Il processo di unboxing è stato più veloce e molto meno disordinato (nessun polistirolo che si attacca a ogni oggetto della tua casa!), Ma ho anche notato che la piccola punta del parafango posteriore si era rotta. Tieni d’occhio quello.

Come avrai notato, questa è la versione Pro, il che significa che c’è un anche KS5 standard. Quella versione ha un motore da 350 watt con una velocità massima di circa 18 miglia all’ora, mentre il Pro ha un motore da 500 watt e una velocità massima di 22 mph. La versione standard ha anche una batteria più piccola; solo per questo motivo, ti consiglio di spendere $ 120 extra sul Pro (ne parleremo più avanti).

Fotografia: Yadea

Tutto quello che devi fare è attaccare il manubrio superiore, che ha un display integrato, con la chiave esagonale inclusa e quattro viti. Ma potrebbe essere necessario regolare la forza del freno posteriore. Stranamente, la chiave esagonale inclusa non si adatta ai dadi del freno, quindi ho dovuto usare la mia.

Piegarlo è semplice. Spingere una leva nella parte anteriore dello stelo e allentare il morsetto, quindi abbassare completamente lo stelo. Puoi agganciare il manubrio al parafango posteriore, il che lo rende molto più facile da trasportare. Tuttavia, quando è semplicemente seduto nel suo stato piegato, lo stelo non lo fa rimanere agganciato, che può sembrare sciatto.

Mi piace poter prendere il mio e-scooter e portarlo in un negozio (invece di correre il rischio di parcheggiarlo fuori per le strade di New York), e questo spesso significa sollevarlo su qualche scalino. Il KS5 Pro non è così pesante come alcuni e-scooter che ho guidato, ma 46 libbre non sono esattamente leggere. È gestibile ma un buon promemoria che probabilmente dovrei andare in palestra prima o poi.

App fastidiosa

Yadea, un’azienda cinese nota per la sua tradizione Scooter elettrici tipo Vespa-, ha fatto un buon lavoro con l’hardware qui. Il KS5 Pro sembra elegante con il suo tema arancione e nero, e c’è una versione bianca e arancione se è più la tua velocità. L’altezza del manubrio non è regolabile, ma mi sta bene—sono alto 6’4″ e non ho avuto bisogno di allungare le braccia come uno zombie per raggiungerli. Potrebbe essere un po’ alto per te, però.

Il ponte spazioso può adattarsi a entrambi i miei piedi uno di fronte all’altro, il cavalletto è robusto in modo affidabile, c’è una grande campana incorporata, una luce anteriore sorprendentemente luminosa e un fanale posteriore sempre acceso. C’è abbastanza spazio sul manubrio per fissare anche un supporto per telefono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.