Il Regno Unito ha deciso di rimuovere i cordoli COVID finali, nonostante l’aumento della variante Delta | Notizie sulla pandemia di coronavirus


Il primo ministro Boris Johnson dovrebbe annunciare la mossa durante la conferenza stampa di lunedì, nonostante le preoccupazioni degli scienziati a livello di casi.

Il primo ministro britannico Boris Johnson dovrebbe annunciare un ulteriore allentamento delle restrizioni sul coronavirus in Inghilterra lunedì, nonostante l’aumento dei casi quotidiani legati alla variante Delta, dicendo che le persone devono imparare a convivere con il virus ed “esercitare il giudizio” mentre vanno. sulla loro vita quotidiana.

Johnson dovrebbe andare avanti con la fase finale del piano in quattro fasi fuori dal blocco e “ripristinare le libertà delle persone” quando parlerà in una conferenza stampa lunedì. La quarta fase, che entrerà in vigore il 19 luglio, significherà la rimozione delle regole sull’uso delle mascherine, la fine del distanziamento sociale e il ritorno di eventi su larga scala.

“Grazie al successo del nostro programma di vaccinazione, stiamo procedendo con cautela attraverso la nostra tabella di marcia”, ha detto Johnson in una dichiarazione prima dell’annuncio di domenica. “Oggi spiegheremo come possiamo ripristinare le libertà delle persone quando raggiungeremo la fase 4.

“Ma devo sottolineare che la pandemia non è finita e che i casi continueranno ad aumentare nelle prossime settimane. Mentre iniziamo a imparare a convivere con questo virus, dobbiamo tutti continuare a gestire con attenzione i rischi del COVID ed esercitare il giudizio quando affrontiamo le nostre vite”.

La mossa per allentare le regole sembra destinata ad andare avanti anche se i casi di coronavirus sono saliti al livello più alto da gennaio.

Il numero di casi giornalieri ha raggiunto domenica 24.248 con 15 decessi.

Al 4 luglio, più di 78 milioni di dosi del vaccino erano state somministrate in tutto il Regno Unito, con il 63,4% degli adulti che ne riceveva due, ha affermato il governo.

La British Medical Association (BMA) ha espresso preoccupazione per la rimozione di tutte le misure per frenare la diffusione del virus data l’impennata della variante Delta.

Chaand Nagpaul, il presidente della BMA, ha dichiarato domenica a Sunrise Radio che il governo dovrebbe continuare con “misure mirate contro il coronavirus” e agire su “dati non date” quando prende le sue decisioni al fine di proteggere la vita delle persone.

Il segretario alla Salute, Sajid Javid, nominato di recente, dovrebbe annunciare i dettagli del rilassamento in Parlamento prima della conferenza stampa di Johnson.

In una colonna del Mail di destra di domenica, Javid ha affermato che le persone dovevano imparare a convivere con il coronavirus come fanno con l’influenza e che il paese era “sulla buona strada” per uscire dal blocco come previsto il 19 luglio. Altre parti di il Regno Unito decentrato ha orari diversi per la riapertura, con la Scozia che prende di mira il 9 agosto.

“Avremo un paese che non sarà solo più libero, ma anche più sano”, ha scritto Javid.

I funzionari hanno affermato che i dati di Public Health England hanno mostrato che i vaccini COVID sono altamente efficaci contro malattie gravi e il ricovero in ospedale dalla variante Delta con Pfizer-BioNTech efficace al 96% e Oxford-AstraZeneca efficace al 92% contro il ricovero dopo due dosi.

Il governo si sta anche preparando per offrire una terza dose di “richiamo” ai più vulnerabili e a tutti coloro che hanno più di 50 anni, per aumentare la loro immunità durante i mesi invernali.

I ministri prenderanno la decisione finale sulla riapertura il 12 luglio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.