Con xCloud su PC e iOS, il prossimo grande momento del cloud gaming è arrivato

Lunedì, Microsoft ha finalmente consegnato due aggiornamenti da lungo tempo in lavorazione per il suo Xbox Cloud Gaming Service (xCloud) che potrebbero segnare un cambiamento epocale per il futuro del cloud gaming.

Uno è che i giochi xCloud sono ora alimentati da hardware Xbox Series X personalizzato, un importante aggiornamento delle console Xbox One S che hanno alimentato il servizio dal suo lancio a settembre. Ciò significa che xCloud ora ha tempi di caricamento più rapidi, meno latenza e streaming 1080p a risoluzione più elevata. Ma forse ancora più importante, xCloud si sta espandendo da Android a iOS e PC tramite il Web per chiunque in 22 paesi con un abbonamento Xbox Game Pass Ultimate.

Presi insieme, i due aggiornamenti significano che quasi chiunque abbia accesso al servizio può giocare ad alcuni dei più grandi giochi su Xbox, inclusi i giochi Xbox Series X di prossima generazione, direttamente all’interno di un browser su telefoni, tablet, laptop, PC e tutti per soli $ 15 dollari al mese, non è necessaria alcuna console da $ 500.

Ho trascorso un po’ più di tempo con xCloud da quando l’hardware del server Xbox Series X personalizzato ha iniziato a essere implementato la scorsa settimana e sono rimasto colpito dalle modifiche. Molti giochi si caricano rapidamente e hanno un bell’aspetto sul mio MacBook Air o sul mio iPhone 12 Mini. C’è una piccola quantità di latenza, ma spesso non è troppo dannosa, specialmente se sto suonando qualcosa che non richiede riflessi veloci o mira a contrazione.

Dovrei avvertirti che xCloud non replica esattamente l’esperienza di giocare a un gioco su una serie X. C’è solo una piccola quantità di latenza quando gioco sulla mia console e per una corsa ravvicinata in Forza Horizon 4 o una partita multiplayer in Alone, voglio la minor latenza possibile. xCloud raggiunge il picco con una risoluzione di 1080p e, sebbene sia alto quanto il mio monitor di gioco principale (sì, sono nel mercato per una Real TV), se vuoi giocare in 4K, non puoi farlo ancora con xCloud. La selezione di xCloud di oltre 100 giochi, sebbene molto, non offre tutto ciò a cui potrei voler giocare. Fortnite non è sul servizio e nemmeno il grande successo di Microsoft Minecraft.

Sebbene la tecnologia di xCloud non riesca ancora a battere la reattività del gioco su una console, ciò che è stato più impressionante per me è il modo in cui tutto si sincronizza dalla mia Xbox Series X a xCloud perché è tutto legato al mio account Xbox. Ori e la foresta cieca carica esattamente dove avevo lasciato verso la fine del gioco. posso saltare dentro Nier: Automata‘S overworld solo per ascoltare l’eccellente musica del gioco. Se voglio giocare psiconauti rimbalzare intorno al livello leggendario (e inquietante) del lattaio solo per il gusto di farlo, posso.

Al momento non ho nessuno di questi giochi installato sulla mia Serie X, ma con xCloud posso provarli tutti nell’arco di pochi minuti direttamente dal mio laptop o telefono. E potrei facilmente vedermi testare qualcosa che mi interessa su xCloud prima di passare attraverso il processo di installazione di un gioco sulla mia Serie X per un gioco completo in seguito. Navigare in xCloud mi ricorda di navigare la grande quantità di esperienze in Roblox in quanto è facile saltare in tutto ciò che suscita il mio interesse, e se non mi piace, posso passare rapidamente a qualcos’altro.

Questa capacità di entrare e uscire dai giochi dal cloud non è particolarmente nuova. È anche facile passare da un gioco all’altro sulle raccolte di titoli disponibili sui canali di Amazon Luna o sull’abbonamento Stadia Pro di Google. Ma quelle piattaforme vogliono che tu investi in sempre giocando tramite il cloud, cosa che non sempre voglio fare. (E dopo un certo periodo di tempo, probabilmente raggiungerei un limite di dati.) xCloud, d’altra parte, è più un add-on per Xbox Game Pass che mi consente di giocare ai giochi che già possiedo o a quelli che sono inclusi come parte dell’abbonamento e, se non voglio riprodurli in streaming dal cloud, posso avviare la mia serie X.

Direi anche che xCloud ha un vantaggio importante su Amazon e Google offrendo una selezione di titoli molto più impressionante. E con grandi giochi Xbox come Halo Infinito e di Bethesda Starfield, che presumibilmente saranno entrambi disponibili su xCloud, il servizio diventerà solo un valore migliore. La tabella di marcia di Stadia è più desolante, soprattutto da quando Google ha chiuso i suoi studi di sviluppo interni a febbraio. Non sono a conoscenza di giochi esclusivi in ​​lavorazione per Luna e Amazon ha già un track record piuttosto triste con i videogiochi finora.

Non mi sposterò ancora a tempo pieno ai giochi xCloud. La latenza è un problema sufficiente per cui penso che di solito vorrò giocare ai giochi Xbox direttamente sulla mia serie X. Ma dopo gli aggiornamenti a xCloud annunciati lunedì, il servizio è un eccellente vantaggio per il già ottimo abbonamento Xbox Game Pass che rende è più facile giocare ai giochi Xbox sul cloud senza doverci pensare. Gli aggiornamenti potrebbero essere un grande passo avanti per portare il cloud gaming a più persone dopo anni di promesse non mantenute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *