Elezioni in Iran: i numeri | Notizie sulle elezioni


Zero donne su 40 che si sono registrate come candidate sono state approvate per candidarsi alla presidenza.

Uno sguardo ad alcuni dei numeri che spiegano le imminenti elezioni presidenziali iraniane:

• Più di 59 milioni di aventi diritto in Iran, una nazione che ospita più di 80 milioni di persone

• Sette candidati presidenziali approvati dal Consiglio dei guardiani dell’Iran per rimanere a corto di 592 iscritti, con tre successivi che si sono ritirati

• Zero donne su 40 che si sono registrate hanno approvato la candidatura alla presidenza

• mandato quadriennale per un presidente iraniano eletto

• Due mandati di fila sono il massimo che un presidente iraniano può ricoprire

• Affluenza del 42% prevista dall’agenzia statale iraniana per il sondaggio degli studenti, che sarebbe un minimo storico tra la mancanza di entusiasmo da parte degli elettori e la pandemia di coronavirus

• 73 percento di affluenza alle ultime elezioni presidenziali iraniane nel 2017

• Più del 50 percento è l’ammontare dei voti che un favorito deve vincere per evitare un ballottaggio – e c’è stato un solo ballottaggio, nel 2005, dalla rivoluzione islamica del 1979

• Sei seggi saranno occupati dagli elettori dell’Assemblea degli esperti dell’Iran, che nomina il leader supremo del paese

• Sei seggi saranno occupati dagli elettori per il parlamento iraniano

• Gli elettori sceglieranno anche quasi 200.000 seggi nei consigli comunali e locali di tutto il paese.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.