Secondo quanto riferito, Sony sta pianificando il successore di PSVR per le prossime festività natalizie

È probabile che il visore PlayStation VR di prossima generazione di Sony uscirà alla fine del 2022, secondo un nuovo rapporto. Le fonti di Bloomberg dicono Sony “mira a rilasciare il successore nel periodo delle vacanze del prossimo anno” e che l’auricolare utilizzerà i pannelli OLED di Samsung Display.

Un rilascio in quel lasso di tempo non sarebbe troppo sorprendente, dal momento che Sony ha già iniziato a parlare del potenziale dell’auricolare PS5. La sua esistenza è stata confermata per la prima volta a febbraio insieme ad alcuni dettagli iniziali e Sony ha seguito mostrando i nuovi controller a marzo.

L’auricolare stesso non è stato ancora rivelato. Ma secondo an Carica VR rapporto del mese scorso, avrà una risoluzione totale di 4000 x 2040 e utilizzerà il tracciamento oculare per abilitare il rendering foveated, che dovrebbe alleviare il carico di elaborazione utilizzando immagini a risoluzione inferiore nella visione periferica. Si dice anche che il PSVR di nuova generazione utilizzi il tracciamento inside-out e includa feedback tattile nell’auricolare e nei controller.

Il rapporto di Bloomberg è più incentrato su Japan Display Inc, uno specialista di LCD che ha visto crollare le vendite di display per smartphone quando il mercato è passato a OLED, ma ora considera le cuffie VR un “grande business”. Mentre OLED era inizialmente lo standard per la realtà virtuale, più recentemente produttori come Facebook e HTC sono passati ai pannelli LCD perché sono più pratici a risoluzioni più elevate, nonostante abbiano un contrasto inferiore. Sony, tuttavia, sembra rimanere fedele all’OLED per il prossimo PSVR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *